BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PREMIO NOBEL 2016/ Chimica, hanno vinto Sauvage, Stoddart e Feringa, streaming video: “scoperta utilizzabile per farmaci” (Oggi, 5 ottobre)

Premio Nobel 2016 per la Chimica, diretta streaming video della premiazione all’Accademia Reale Svedese . Chi vincerà il premio? Ultime notizie oggi, 5 ottobre

Alfred Nobel Alfred Nobel

PREMIO NOBEL 2016, CHIMICA: STREAMING VIDEO, I VINCITORI SONO SAUVAGE, STODDART E FERINGA (OGGI, 5 OTTOBRE): F ERINGA, "SCOPERTA PUO' ESSERE USATA PER FARMACI" - Arrivano i primi commenti dei vincitori del Premio Nobel 2016 per la Chimica dopo che stamattina c'è stato il conferimento a Stoccolma da parte dell'Accademia Reale Svedese. Si tratta di un riconoscimento al confine tra biologia e tecnologia perché sono state premiate le ricerche di tre scienziati sulle nanomacchine, ricerche che hanno aperto la strada alla possibilità di realizzare dispositivi sempre più miniaturizzati. Il britannico sir Fraser Stoddart ha dichiarato, riporta il Fatto Quotidiano: “Il Nobel è del tutto inaspettato. Stavo guardando la premiazione in diretta tv da casa. Quando succede, ti toglie il respiro”. E l'olandese Bernard L. Feringa ha affermato di essere “scioccato e senza parole. Cosa ho detto quando ho ricevuto la notizia? Che non so cosa dire. Sono onorato ed emozionato”, aggiungendo che “le scoperte sue e degli altri due vincitori potrebbero essere utilizzate per fornire farmaci alle cellule in futuro“. Il terzo scienziato premiato è il francese Jean-Pierre Sauvage. CLICCA QUI PER SCOPRIRE CHI SONO I TRE VINCITORI DEL PREMIO NOBEL 2016 PER LA CHIMICA

PREMIO NOBEL 2016, CHIMICA: STREAMING VIDEO, I VINCITORI SONO SAUVAGE, STODDART E FERINGA (OGGI, 5 OTTOBRE): GLI STUDI SULLE NANOMACCHINE APRONO LA STRADA A POSSIBILI NUOVI MATERIALI - E' stato premiato un trio di ricercatori oggi con il Premio Nobel 2016 per la Chimica. Il francese Jean-Pierre Sauvage, il britannico sir Fraser Stoddart e l'olandese Bernard L. Feringa sono stati premiati per il loro lavoro sulle macchine molecolari. Nelle motivazioni comunicate dall'Accademia Reale Svedese, come riporta l'agenzia di stampa Agi, è spiegato che i tre ricercatori "hanno concepito e sviluppato molecole con movimenti controllabili, che possono svolgere un compito quando si aggiunge l'energia". Si tratta di strutture di dimensioni nanometriche e controllabili in grado di trasformare l'energia chimica in forza meccanica e movimento. Le macchine molecolari concepite da Jean-Pierre Sauvage, Fraser Stoddart e Bernard L. Feringa "potranno probabilmente essere utilizzate per lo sviluppo di nuovi materiali, sensori, sistemi di accumulo dell'energia". CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO DEL PREMIO NOBEL 2016 PER LA CHIMICA

PREMIO NOBEL 2016, CHIMICA: DIRETTA STREAMING VIDEO, I VINCITORI SONO SAUVAGE, STODDART E FERINGA (OGGI, 5 OTTOBRE) - Jean-Pierre Sauvage (Francia), Sir J.Fraser Stoddart (Usa), Bernard L.Feringa (Olanda) hanno vinto il Premio Nobel 2016 per la Chimica. L'annuncio è stato dato stamattina a Stoccolma all’Accademia Reale Svedese dal segretario generale dell'Accademia. I tre scienziati sono stati premiati con il riconoscimento per il disegno e la sintesi delle più piccole macchine molecolari. Sauvage, Stoddart e Feringa hanno sviluppato le prime molecole i cui movimenti possono essere controllati. Il Premio Nobel per la Chimica 2015 era stato vinto dallo svedese Tomas Lindahl, assieme allo statunitense Paul Modrich ed al turco Aziz Sancar. Ieri è stato assegnato il Premio Nobel 2016 per la Fisica ai tre fisici teorici David J. Thouless, F. Duncan M. Haldane e J. Michael Kosterlitz, lunedì il Premio Nobel 2016 per la Fisiologia e la Medicina al biologo cellulare giapponese Yoshinori Ohsu.

PREMIO NOBEL 2016, CHIMICA: DIRETTA STREAMING VIDEO DELL'ASSEGNAZIONE (OGGI, 5 OTTOBRE) - Sarà assegnato oggi il Premio Nobel 2016 per la Chimica in Svezia: l'appuntamento con l'annuncio è alle ore 11:45. C'è già attesa per conoscere il nome. Il Premio Nobel 2015 per la Chimica fu vinto da Tomas Lindahl, che per primo ha dimostrato la fragilità del nostro Dna e ha aperto la strada a nuove cure anticancro. Ieri l’Accademia Reale Svedese ha assegnato il Premio Nobel 2016 per la Fisica a David J. Thouless, F. Duncan M. Haldane e J. Michael Kosterlitz, tre fisici teorici che sono stati premiati per le scoperte sulla fisica quantistica, ovvero quella teoria dei quanti che ha lanciato negli ultimi anni le nuove frontiere verso lo studio più in profondità della materia. Lunedì scorso è stato inoltre assegnato il Premio Nobel 2016 per la Fisiologia e la Medicina a Yoshinori Ohsumi, biologo cellulare giapponese che ha scoperto il meccanismo dell'autofagia. Vedremo oggi chi si aggiudicherà il Premio Nobel 2016 per la Chimica.