BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

14ENNE ACCOLTELLATO A SCUOLA / Napoli, arrestato il compagno minorenne: movente di gelosia? (Ultime notizie oggi, 6 ottobre 2016)

14enne accoltellato a scuola, centro Napoli: arrestato il compagno minorenne, fermato dagli altri alunni dell'istitui napoletani. Le ultime notizie di oggi 6 ottobre 2016, novità live

Foto: LaPresse Foto: LaPresse

14ENNE ACCOLTELLATO A SCUOLA, NAPOLI: ARRESTATO IL COMPAGNO MINORENNE (ULTIME NOTIZIE OGGI, 6 OTTOBRE 2016). MOVENTE DI GELOSIA? - Il 14enne accoltellato oggi in centro Napoli è uscito per fortuna dal pericolo di vita, ma resta gravissimo quanto successo questa mattina in pieno centro città: una lite a scuola tra ragazzi è finita in tragedia, forse per un semplice movente di gelosia per una ragazzina. Uno studente di 14 anni che frequenta l’Istituto comprensivo Teresa Confalonieri in vico San Severino è stato colpito, dopo una lite scoppiata con un compagno di scuola, da due coltellate in pieno emitorace sinistro. L’aggressore è anch’esso minorenne, di 15 anni, ed è stat subito arrestato dai carabinieri appena saputo della notizia dalle mamme vicino alla scuola accorse subito dopo le urla strazianti di dolore del minorenne. “Un bullo, lo sapevamo tutti e lo sapevano tutti”, accusano i genitori del ragazzino ferito, ora operato in ospedale e per fortuna fuori dal pericolo di vita. Secondo quanto riportato da Repubblica, i due ragazzi sarebbero entrati in conflitto in aula e poi si sono spostati fuori dalla classe dove è avvenuto l’accoltellamento. Chi avrebbe bloccato l’aggressore bullo sarebbero stati gli stessi compagni di scuola, evitando così che una lite con ferita si trasformasse in totale tragedia. 

© Riproduzione Riservata.