BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

VINCENZA SICARI / Maratoneta paralizzata, appello al ministro Lorenzin: "Non può rimanere indifferente" (Pomeriggio 5, oggi 7 ottobre 2016)

Pubblicazione:venerdì 7 ottobre 2016 - Ultimo aggiornamento:venerdì 7 ottobre 2016, 18.41

Vincenza Sicari Vincenza Sicari

VINCENZA SICARI, MARATONETA PARALIZZATA: IN COLLEGAMENTO CON BARBARA D'URSO CHIEDE DI POTER INCONTRARE IL MINISTRO LORENZIN (POMERIGGIO 5, OGGI 7 OTTOBRE 2016) - Dopo aver rappresentato l'Italia nel mondo correndo, Vincenza Sicari è ora immobile in un letto d'ospedale, dove da due anni è del tutto paralizzata, divorata da una misteriosa malattia ai muscoli che nessuno riesce a comprendere. L'ex maratoneta è stata in collegamento con la trasmissione condotta da Barbara d'Urso, Pomeriggio 5, alla quale ha dichiarato: "Sono due anni che giro tutti gli ospedali d'Italia ma non riescono a capire cosa mi stia succedendo. Ho una malattia ai muscoli ma non so quale". Vincenza Sicari ha quindi raccontato alla conduttrice l'inizio del suo calvario, avvenuto nel 2014, quando dopo una febbre iniziò a sentirsi sempre più debole ed a peggiorare. Ora Vincenza riesce a muovere appena solo le braccia e poche altre parti del suo corpo ma non si arrende ed anche a Pomeriggio 5 ha lanciato un appello affinché il Ministro Lorenzin possa incontrarla di persona e parlare della sua condizione. Già in passato aveva chiesto aiuto al ministro dopo alcune cose sgradevoli che aveva notato negli ospedali al fine di poter fare le corrette analisi. Oggi, alla trasmissione, ha ribadito: "Voglio incontrare il ministro, Lorenzin non può rimanere indifferente".

VINCENZA SICARI, MARATONETA PARALIZZATA: NUOVO ANNUNCIO IN COLLEGAMENTO CON BARBARA D’URSO AL FINE DI SCOPRIRE QUALE SIA LA MALATTIA CHE LA STA DIVORANDO (POMERIGGIO 5, OGGI 7 OTTOBRE 2016) - Vincenza Sicari, giovane maratoneta italiana, sarà oggi in collegamento con la trasmissione Pomeriggio 5 per lanciare l'ennesimo disperato appello affinché la sua condizione possa trovare una soluzione adeguata. Da tre anni, infatti, Vincenza è costretta a stare immobile in un letto di ospedale divorata da una malattia sconosciuta che i medici non riescono a comprendere e quindi a guarire. "Chiedo aiuto al Ministro Lorenzin perché istituisca una commissione medica per studiare il mio caso", aveva ribadito Vincenza Sicari nei mesi scorsi, come riporta il quotidiano online Il Giornale. Da tempo Vincenza si trova ricoverata presso l'ospedale civile di Brescia a causa di una malattia degenerativa che giorno dopo giorno la sta consumando, rendendo sempre più sbiaditi i ricordi delle sue straordinarie imprese sportive. Proprio lei, che gareggiò durante le Olimpiadi di Pechino e che rappresentava una delle atlete italiane più forti del momento. Oggi, 37enne, Vincenza Sicari è totalmente paralizzata dal tronco in giù. A salvarsi dall'immobilità sono solo le braccia. In una intervista al Corriere della Sera aveva spiegato come era iniziato il suo calvario senza fine e soprattutto senza una spiegazione: "Ho iniziato a stare male, ad avere la febbre e a sudare di notte. Avevo formicolii e crampi per tutto il corpo. Pensavo che fosse soltanto stanchezza visto che ero un'atleta e mi allenavo due volte al giorno. Poi mi è venuta la polmonite e da quel momento è iniziato il mio calvario". Sono stati numerosissimi i medici italiani che hanno tentato, dopo averla visitata, di trovare una risposta alla sua malattia ma senza una soluzione. "La definiscono malattia generativa che ha manomesso un'area motoria del cervello e che ha provocato una sofferenza mista ai miei muscoli". Oggi, a Pomeriggio 5 Vincenza Sicari lancerà ancora una volta il suo importantissimo appello affinché possa capire la malattia che la sta divorando lentamente e soprattutto se quanto finora fatto è avvenuto in modo corretto.



© Riproduzione Riservata.