BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

MORTO PUPO / Uno dei fondatori della Quadrilatero è spirato, ha cambiato il Centro Italia (oggi, 8 ottobre 2016)

Morto Ermanno Pupo, uno dei fondatori della Quadrilatero. Ha cambiato il Centro Italia. Il cordoglio del sindaco di Tolentino. Ultime notizie di oggi, 8 ottobre 2016, e aggiornamenti.

(Foto: LaPresse)(Foto: LaPresse)

E' morto Ermanno Pupo, che è stato direttore di Confindustria, consigliere regionale, socio della Fondazione Carina e membro del Cda della Quadrilatero, di cui ha sostenuto fortemente la realizzazione. L'esponente di centro destra è morto ieri all'età di 76 anni. Domani, domenica 9 ottobre, si terranno alle 15:30 i funerali nella concattedrale di San Catervo. Il sindaco di Tolentino ha espresso il cordoglio per la morte di Ermanno Pupo, che ha dato un contributo importante al settore economico: "Alla sua lungimiranza si deve una infrastruttura viaria come la superstrada 77, recentemente completata a vantaggio di tutto il centro Italia", ha dichiarato Giuseppe Pezzanesi. Tutta l'amministrazione comunale e la città di Tolentino si è stretta al dolore della famiglia di Ermanno Pupo, un personaggio notissimo nelle Marche. Ha consentito, infatti, la crescita economica di molte aziende del territorio, favorendo un miglioramento sociale per le famiglie di tanti lavoratori. "Ermanno Pupo lascia un segno indelebile nella storia marchigiana", ha scritto il sindaco di Tolentino nel messaggio inviato alla moglie Evelina Bucciante e ai figli Emanuele e Alessia. "Con uno stato d'animo affranto dal dolore, mi rammarico per la sua perdita e con sentimento di stima lo ringrazio per quanto è riuscito a fare per il bene del nostro territorio e sono vicino ai familiari in un momento tanto doloroso", ha concluso Giuseppe Pezzanesi, come riportato da Cronache Maceratesi.

© Riproduzione Riservata.