BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FAUSTO DI MARCO / Delitto Chieti, news: accoltellato all'alba, c'è un sospettato (Oggi, 9 ottobre 2016)

Pubblicazione:

Immagini di repertorio  Immagini di repertorio

FAUSTO DI MARCO, DELITTO CHIETI NEWS: 40ENNE ACCOLTELLATO DAVANTI AD UN KEBAB ALL’ALBA, FERMATO UN SOSPETTATO 24ENNE (ULTIME NOTIZIE OGGI, 9 OTTOBRE 2016) - Un nuovo caso di omicidio si è registrato oggi all'alba a Chieti. La vittima è Fausto Di Marco, un uomo di quasi 40 anni rinvenuto senza vita su un marciapiede in zona Università. A riportare la notizia è il quotidiano online Il Centro, secondo il quale gli inquirenti avrebbero già fermato un sospettato. Si tratterebbe di un giovane 24enne del quale si apprendono solo le iniziali, E. C., incastrato da una testimonianza ritenuta dalla polizia fortemente attendibile. Il delitto di Fausto Di Marco sarebbe avvenuto davanti al Kebab mian donner e al circolo ricreativo Tre assi. L'uomo sarebbe stato ucciso con una pugnalata o una scheggia di vetro che gli avrebbe reciso la carotide portandolo alla morte. La vittima non avrebbe alcun precedente penale e frequentava il locale affiliato Aics, ora sotto sequestro. Gli inquirenti hanno reso nota la dinamica in base alla quale sarebbe avvenuto l'omicidio del 40enne di Chieti: Fausto Di Marco avrebbe trascorso la scorsa notte tra il circolo privato ed il locale kebab. Mentre si muoveva verso la sua auto intento a tornare a casa e concludere così la serata, intorno alle 4:30 del mattino, sarebbe stato raggiunto dal suo assassino e ferito mortalmente alla gola. Il corpo senza vita dell'uomo sarebbe stato notato da alcuni passanti che ne avrebbero dato immediatamente l'allarme. Sul posto sarebbe giunta immediatamente una volante della polizia ed i sanitari del 118 che però si sono limitati a constatare il decesso di Di Marco. Il giallo ha portato ad avviare subito le indagini che hanno visto sfilare in questura davanti al pm circa 20 testimoni. La testimonianza di uno di loro avrebbe portato al fermo del sospettato. Per la giornata di domani si attende l'autopsia sul corpo della vittima, mentre al momento appaiono ancora poco chiari gli elementi in mano agli inquirenti che indagano sul delitto di Chieti.



© Riproduzione Riservata.