BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

COGNOME DELLA MADRE/ Bene la parità di scelta, ma i legami familiari sono un'altra cosa

Immagine dal webImmagine dal web

Da sempre il cognome ha definito un'appartenenza, mentre il nome ha marcato la propria individualità; un punto di equilibrio tra il chi sono io e il chi siamo noi, nel giusto mix di identità e dialogo, di responsabilità e libertà. Vorremmo che la legge, più ancora che la sentenza, fosse un incentivo a rafforzare la coesione interna della famiglia, con il sufficiente livello di distinzione rispetto al contesto esterno. Famiglie aperte, ma non famiglie liquide; famiglie inclusive, ma non famiglie dispersive: a questo tendono i legami familiari, quando marcano un confine tra il dentro e il fuori.

© Riproduzione Riservata.