BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Fabrizio Corona / Silvia Provvedi:"Non è pericoloso, il suo posto non è il carcere" (ultime notizie oggi, 12 novembre 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Fabrizio Corona  Fabrizio Corona

FABRIZIO CORONA SENTENZA: SILVIA PROVVEDI:"IL SUO POSTO NON È IL CARCERE" (ULTIME NOTIZIE OGGI, 12 NOVEMBRE 2016) - Durante la puntata di oggi di Parliamone Sabato andata in onda su Rai Uno, a parlare della vicenda di Fabrizio Corona è stata anche Silvia Provvedi, fidanzata dell'ex re dei paparazzi. La 22enne, intervistata dalla conduttrice Paola Perego, ha dichiarato:"L'ho trovato molto forte, reagisce sempre a tutto in modo molto coraggioso. Sicuramente ha avuto una bella batosta ma ha affrontato tutto con molta lucidità. Io? Cerco di portare a lui molta positività. Anche io ho i miei alti e bassi ma cerco di non farlo capire a lui quando lo incontro. Per me non è facile perché hai tanta paura mista a caos, confusione, tante cose distorte. Io lo conosco bene, so che persona è e credo nella sua innocenza". A chi definisce "cattivo" Fabrizio Corona, la Provvedi ha risposto:"Sicuramente le persone cattive sono altre. Ha commesso degli errori per un reato fiscale, quindi prima di parlare di pericolosità sociale io ci penserei bene...". Poi un pensiero finale:"Il suo posto non è il carcere. Il percorso di riabilitazione che stava facendo sia da Don Mazzi che in seguito era importante. Ha avuto solo delle ricadute".

FABRIZIO CORONA SENTENZA: LE RIVELAZIONI DI FRANCESCA PERSI, "RICERCA SU GOOGLE PER NASCONDERE I SOLDI" (ULTIME NOTIZIE OGGI, 12 NOVEMBRE 2016) - Emergono nuove indiscrezioni e particolari sulla vita di Fabrizio Corona prima dell'arresto: a svelarle è Francesca Persi, la collaboratrice dell'ex fotografo dei vip. Nell'interrogatorio dal gip Paolo Guidi ha spiegato perché ha nascosto parte dei soldi di Fabrizio Corona nel controsoffitto della sua abitazione: "Due cassette di sicurezza in banca a Milano non ce la facevano a contenere i soldi, così abbiamo pensato al controsoffitto come nascondiglio di transizione". Come riportato dal Corriere della Sera, Francesca Persi ha rivelato di aver cercato con Fabrizio Corona delle alternative anche su Google: "Ho messo su internet Banche in Austria... Queste banche hanno proprio il reparto per gli italiani che vanno lì e aprono conti. Non è che ti fanno tante domande strane". La banca individuata è la Btv di Innsbruck: Francesca Persi guida con mezzo milione in un borsone verso l'Austria, dove apre un conto e sistema i contanti nella prima cassetta di sicurezza. Nella Sparkasse, invece, apre un secondo conto, dove deposita 400mila euro. Nel controsoffitto, dunque, restano gli 1,8 milioni di euro poi sequestrati dalla polizia il 7 settembre.

FABRIZIO CORONA, SERVIZI SOCIALI REVOCATI: ROBERTO SAVIANO LO CRITICA (OGGI, 12 NOVEMBRE 2016) - Fabrizio Corona, il fotografo dei vip, è recentemente tornato in carcere per una nuova storia di truffa. Le sue condizioni, invece di migliorare stanno peggiorando, e gli sono stati persino revocati i servizi sociali: l'unica a rimanere al suo fianco sembra essere la fidanzata Silvia Provvedi che, però, ha dovuto lasciare la casa che divideva con Fabrizio Corona. A esprimersi duramente sul fotografo dei vip è stato anche Roberto Saviano che, a Radio Anch'io, ha risposto a un fan che gli chiedeva se potesse essere un "prodotto della periferia". "Fabrizio Corona, che non nasce in periferia ma in una famiglia molto borghese, per diventare credibile, cool, si dà di se stesso un'immagine criminale. Lui si finge, si trasforma, si dà di sé una sceneggiatura da Tony Montana, per essere più credibile, più vincente, più sensuale. Dal centro borghese lui va in periferia per vincere. Ci ha provato, ha perso, si è perso, sta pagando. Tutto il dibattito intorno a lui è perché è un ragazzo che tu riconosci, che ha una trasformazione perché decide di vincere, di fare soldi, di essere figo".

FABRIZIO CORONA, SERVIZI SOCIALI REVOCATI: SILVIA E GIULIA PROVVEDI HANNO TRASLOCATO - Nella Casa di Fabrizio Corona, ora sequestrata dalla Guardia di Finanza di Milano, c'è stato un trasloco imminente. Le Donatella, all'anagrafe le sorelle gemelle Giulia e Silvia Provvedi, abitavano lì dopo il rientro in carcere da parte dell'ex re dei paparazzi avvenuto lo scorso 10 ottobre. La mora del duo, come ben sapete è la fidanzata ufficiale dell'imprenditore catanese e, tra le altre cose, sembra non avere nessuna intenzione di lasciarlo andare. “Fabrizio non è un delinquente e io non sono una cretina. Se davvero il mio uomo fosse come lo raccontano non sarei qui. Dalle vicende legali saprà difendersi. Io posso parlare della vicenda umana ed è una vicenda sporca”, queste le parole di Silvia Provvedi subito dopo l'arresto di Fabrizio Corona e al settimanale "Chi", diretto da Alfonso Signorini. “Fabrizio però deve sapere che non è solo... E insieme con me, suo figlio e sua madre ha buone basi per ricominciare”, ha inoltre aggiunto. Novella 2000 nella sua versione online, ha però fatto sapere che le sorelle hanno dovuto abbandonare la confortevole residenza di Corona dopo il sequestro. Il prezzo del maxi appartamento è stato stimato per un valore di circa 2 milioni e mezzo di euro ed è ubicato in Corso Como, una delle zone più chic e in voga della Milano bene che già durante il 2010 era stata al centro delle polemiche e, proprio Lele Mora in quel periodo aveva dichiarato: “Fabrizio Corona aveva una relazione con me… Ho speso più di due milioni, in regali che ho fatto a Corona. Gli ho comprato otto auto e gli ho dato un milione e mezzo in contanti per l’acquisto di un appartamento in via De Cristoforis”. Le vicende giudiziarie di Fabrizio Corona hanno avuto fine oppure per l’ex re dei paparazzi “la sorpresa” è sempre dietro l’angolo? Noi gli auguriamo vivamente la prima ipotesi.



© Riproduzione Riservata.