BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SAN GIOSAFAT/ Santo del giorno, il 12 novembre si celebra san Giosafat

Pubblicazione:

Immagine presa dal web  Immagine presa dal web

SAN GIOSAFAT: IL 12 NOVEMBRE SI CELEBRA SAN GIOSAFAT - Oggi la Chiesa cattolica celebra il martirio di san Giosafat al secolo Giovanni Kuncewycz. Giovanni nacque nel 1580 in Volinia, all'interno di una nobile famiglia ucraina di religione ortodossa. A quell'epoca l'Ucraina era attraversata da profonde lotte di carattere religioso. Recatosi a Vilnia per ordine dei genitori per intraprendere studi commerciali, Giovanni si interessò sempre più alle lotte e agli scontri ideologici allora in corso. San Giosafat aderì alla corrente Rutena, ossia una corrente ortodossa di rito greco-bizantino che auspicava una riunificazione con la Chiesa latina. Nel 1604 entrò a far parte dell'ordine monastico dei basiliani e in breve tempo diventò arcivescovo di Polozk, dopo essere stato già vescovo di Vitebsk. Durante tutta la sua attività ecclesiastica si battè per il movimento uniate, inoltre la riforma religiosa da lui avviata portò alla formazione dell'Ordine Basiliano di San Giosafat, egli inoltre decise di combattere in favore del celibato per chi aderiva a un ordine religioso. Proprio la sua opera di promozione religiosa e di protezione degli umili contro i potenti incontrò molti ostacoli sul suo cammino, e causò grande dissenso tra le ali più estremiste della corrente ortodossa.

Proprio per la sua adesione al movimento ruteno venne barbaramente ucciso e martirizzato. Nell'autunno del 1623 infatti all'uscita della Messa che aveva appena celebrato, san Giosafat fu raggiunto da un gruppo di fanatici ortodossi, armati di spada e schioppetto che gettarono il suo corpo nel fiume Dvina, dopo averlo trucidato. La sua beatificazione avvenne nel 1643 cioè vent'anni dopo la sua morte, mentre la canonizzazione avvenne invece solamente nel 1867, le motivazioni addotte infine per la sua santificazione riguardano la sua lotta assidua per l'unità della Chiesa e per la verità della religione cattolica. 

SAN GIOSAFAT SANTO DEL GIORNO: PATRONO DELL'UCRAINA - San Giosafat è il patrono dell'Ucraina e degli ecumenisti. Da sempre è considerato il simbolo della lotta tra la Russia ortodossa e l'Ucraina uniate. Il nome che egli decise di assumere ha a che vedere con il quarto re di Giuda e con la celebre e omonima valle, nella quale secondo alcune interpretazioni si riuniranno i morti e vivi nel momento del Giudizio Universale. 

SAN GIOSAFAT SANTO DEL GIORNO: IL CULTO - Il culto di questo santo è pressoché sconosciuto nel nostro Paese, ma molto sentito invece in Ucraina e nella sua città natale. In occasione del 12 novembre, ricorrenza del martirio, si svolge una messa solenne in onore del santo che segue la liturgia bizantina. Non esistono festività o sagre particolari dedicate al santo, forse solo qualche piccola ricorrenza o celebrazione nelle aree in cui San Giosafat Kuncewycz fu particolarmente attivo e amato.



© Riproduzione Riservata.