BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SUICIDA SOTTO IL TRENO / Ravenna e San Cipriano: Elvira Verrone, alla base del gesto una delusione d'amore? (Oggi, 16 novembre 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Immagini di repertorio  Immagini di repertorio

SUICIDA SOTTO IL TRENO, RAVENNA E SAN CIPRIANO: ELVIRA VERRONE, LA COMMESSA 26ENNE TRAVOLTA NEL CASERTANO, DELUSIONE D’AMORE DIETRO IL GESTO (ULTIME NOTIZIE OGGI, 16 NOVEMBRE 2016) - E' Elvira Verrone una delle due ragazze che oggi si sono suicidate lanciandosi sotto un treno, rispettivamente a San Cipriano e Ravenna. A 26 anni, la giovane nell'Aversano avrebbe deciso di togliersi la vita, secondo il racconto di alcuni amici, probabilmente a causa della grande delusione in seguito alla recente fine di un amore. Inizialmente, come riporta il sito La voce di Napoli, si era ipotizzato l'incidente ma con il passare delle ore si è consolidata sempre di più la tesi del suicidio. Secondo chi la conosceva, negli ultimi giorni Elvira Verrone era molto triste proprio in seguito alla delusione d'amore. Dopo dieci anni era finita la sua storia con il ragazzo storico e proprio questo avrebbe potuto spingere la ragazza a togliersi la vita nella mattinata di oggi. A fare luce sull'accaduto saranno anche le immagini delle telecamere, mentre proseguono le indagini dei Carabinieri. E' grande l'affetto giunto in queste ore dagli amici della 26enne, ancora increduli per il gesto tragico della giovane di San Cipriano.

SUICIDA SOTTO IL TRENO, RAVENNA E SAN CIPRIANO: ELVIRA VERRONE, LA COMMESSA 26ENNE TRAVOLTA NEL CASERTANO (ULTIME NOTIZIE OGGI, 16 NOVEMBRE 2016) - Due presunti suicidi, oggi, sono stati registrati in due differenti città: Ravenna e San Cipriano d'Aversa, nel Casertano. Secondo quanto trapelato da NapoliToday.it, sarebbe stata identificata la vittima travolta da un treno della tratta Napoli-Formia questa mattina. Si tratterebbe di Elvira Verrone, giovane 26enne che lavorava come commessa e che potrebbe essersi suicidata in seguito ad una delusione d'amore. Le indagini proseguono ma potrebbero essere proprio queste le motivazioni dietro il gesto estremo compiuto dalla giovane di San Cipriano. Al momento, tuttavia, non si esclude la pista dell'incidente. Chi indaga al presunto suicidio starebbe analizzando le immagini delle telecamere di videosorveglianza e le testimonianze di coloro che erano presenti sul luogo dell'incidente. Resta attualmente anche il giallo relativo al secondo presunto suicidio della giornata, avvenuto a poche centinaia di metri dalla stazione di Ravenna, dove alle 10:00 di questa mattina una 24enne sarebbe stata travolta da un treno regionale.

SUICIDA SOTTO IL TRENO, RAVENNA E SAN CIPRIANO: DUE CASI SIMILI NELLA STESSA GIORNATA, 24ENNE TRAVOLA DA REGIONALE (ULTIME NOTIZIE OGGI, 16 NOVEMBRE 2016) - Il caso della ragazza suicida sotto il treno avvenuto questa mattina a San Cipriano non è purtroppo l'unica tragedia avvenuta oggi. Un avvenimento molto simile è avvenuto anche a Ravenna, in via Candiano, dove una giovane di appena un anno più piccola della precedente vittima è stata travolta da un treno regionale, a poche centinaia di metri dalla stazione. A darne notizia è il sito RavennaToday.it secondo il quale i soccorsi del 118 sarebbero stati allertati solo dopo le 10:00 di questa mattina. Nonostante il tempestivo arrivo dell'ambulanza e di un'auto col medico a bordo, i soccorritori non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della 24enne. Ancora ignote le cause che avrebbero spinto la giovane a compiere il gesto estremo ma sembrerebbe essere confermata la tesi del suicidio. La tragedia avrebbe richiesto anche l'intervento dei Vigili del Fuoco per estrarre il corpo della ragazza dai binari. Sul posto, oltre alle Forze dell'ordine sarebbero giunti anche i familiari e gli amici della vittima.

RAGAZZA SUICIDA, 25ENNE TRAVOLTA DA TRENO IN CORSA: È LA GIOVANE SCOMPARSA DA SAN CIPRIANO MARTEDÌ? (ULTIME NOTIZIE OGGI, 16 NOVEMBRE 2016) - Si sarebbe tolta la vita la ragazza 25enne travolta questa mattina da un treno in corsa nella stazione di Albanova, nel Napoletano. La vittima, della quale non si conosce l'identità se non le presunte iniziali, E. V., sarebbe una giovane di San Cipriano d'Aversa, come riporta il sito Pupia.Tv. La notizia ha trovato spazio inizialmente sui media locali ma con il passare delle ore sta interessando anche la cronaca nazionale per la portata della tragedia che potrebbe avere dei risvolti ancora più drammatici. Secondo la prima ricostruzione, l'incidente che avrebbe provocato la morte sul colpo della 25nne sarebbe avvenuto sul binario 1. A quanto pare la ragazza avrebbe inizialmente evitato il primo treno saltando sul binario adiacente sul quale però era in arrivo un altro convoglio in corsa che l'avrebbe travolta e trascinata per una decina di metri. All'arrivo dei soccorsi per la giovane non ci sarebbe stato più nulla da fare. Sul posto anche la Polizia Ferroviaria e i carabinieri della compagnia di Casal di Principe, i quali stanno indagando sulle dinamiche al fine di confermare l'ipotesi iniziale del suicidio o quella del presunto incidente. La salma della ragazza sarebbe stata condotta all'obitorio in attesa dell'autopsia mentre gli inquirenti, al fine di escludere la pista del suicidio, starebbero analizzando le immagini delle telecamere. Secondo le indiscrezioni, tuttavia, la 25enne avrebbe deciso di togliersi la vita in seguito alla fine di una relazione sentimentale. Le notizie appaiono ancora contraddittorie e c'è chi è pronto a giurare che la ragazza suicida si sia distesa sui binari in attesa dell'arrivo del treno. Sotto shock i presenti in stazione ed in attesa di salire sul treno ed ovviamente il macchinista, il quale avrebbe notato la giovane sui binari quando ormai era troppo tardi per intervenire. La tragica storia di probabile suicidio, inoltre, potrebbe avere dei risvolti ancora più drammatici. Dopo i primi momenti nei quali si era creduto che la giovane morta fosse una 17enne straniera, pare che la vittima sia invece la 25enne E. V., scomparsa da San Cipriano lo scorso martedì sera. I genitori della ragazza ne avevano denunciato la scomparsa dopo il suo non rientro a casa.



© Riproduzione Riservata.