BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BOB DYLAN / Premio Nobel, il cantante svela le ragioni del mancato ritiro in una lettera!

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Bob Dylan  Bob Dylan

BOB DYLAN, IL CANTANTE NON RITIRERA’ IL NOBEL (OGGI, 17 NOVEMBRE 2016) – Bob Dylan ha deciso di non ritirare il premio Nobel e per giustificare la propria assenza alla cerimonia di premiazione di Stoccolma, ha inviato una lettera all’organizzazione in cui "spiega di non potersi rendere disponibile a raggiungere Stoccolma per ritirare il premio". Una decisione che sta facendo rumore in tutto il mondo. Dopo un silenzio durato oltre 30 giorni, l’artista ha deciso di non ritirare il premio di persona. Una scelta che non piace affatto ai fans e agli esperti che, ogni anno assegnano l’ambito premio. Quella di Bob Dylan, tuttavia, è una scelta non personale ma causata dai precedenti impegni. L’artista, infatti, sempre nella lettera inviata all’organizzazione "ha sottolineato di essere molto onorato per il riconoscimento". Per l’Accademia di Svezia è il primo caso che un premiato rifiuta di partecipare alla cerimonia di premiazione e di ritirare di persona il Nobel senza ragioni serie.

BOB DYLAN, IL CANTANTE NON RITIRERÀ IL NOBEL (OGGI, 17 NOVEMBRE 2016) - E fu così che diventò una questione di Stato, almeno sui social. Il mancato ritiro del premio Nobel da parte di Bob Dylan ha spaccato il popolo di Twitter in tutto il mondo e anche se la notizia è arrivata ieri, solo oggi il menestrello è finito in tendenza. Al grido di#Dylan i fan e i "comuni mortali" stanno commentando la scelta della star di non essere presente alla cerimonia di premiazione dei Nobel per alcuni misteriosi impegni che lo terranno lontano da questo evento. In rete si dice di tutto e se, da una parte, c'è chi ironizza sull'impegno in sè "#Dylan non ha tempo per il #nobel, bisogna capirlo: si sposa suo cugino e ha una visita dal dentista, come può farcela...?" o anche "In questa vita tutti noi siamo stati il Bob #Dylan del calcetto del giovedì. "Ao Bob non viene, chiama tuo cugino per fa il decimo!", dall'altra c'è anche chi non ci vede niente di strano visto che Dylan non è il primo (e forse nemmeno l'ultimo) a non essere presente. Il nodo centrale rimane però il premio in denaro. Bob Dylan non ritirerà la statuetta ma accetterà i soldi relativi oppure no? Al momento tutto tace a riguardo la gli ironici della rete puntano tutto sulla presenza del suo Iban a Stoccolma!

BOB DYLAN, IL CANTANTE NON RITIRERÀ IL NOBEL (OGGI, 17 NOVEMBRE 2016) - Nonostante non sia il primo a non ritirare di persona il premio Nobel, la notizia che Bob Dylan non sarà presente alla cerimonia è destinata a creare molto scalpore, proprio perché intorno a questo evento si erano create molte aspettative e se ne era già cominciato a parlare da molto tempo. Quando il Comitato per il Nobel ha annunciato, infatti, che Bob Dylan aveva ricevuto il prestigioso premio per la letteratura, la notizia è stata ripresa dai giornali di tutto il mondo, e i fan del cantante sono andati in visibilio per l'accaduto. Proprio per questo, appena l'Accademia per il Nobel ha reso pubblico che Bob Dylan non avrebbe partecipato alla cerimonia, subito tutti ne hanno iniziato a parlare, e il nome del cantante è addirittura finito trend topic su Twitter. Adesso sono in molti a chiedersi cosa avrà mai da fare Bob Dylan il 10 di dicembre e qual è il motivo per cui non può ritirare di persona il Nobel: chissà che, visto il clamore suscitato dalla notizia, non decida di spiegarlo a breve. Non ritirerà il Nobel per la letteratura Bob Dylan perché ha "altri impegni": così recita il comunicato dell'Accademia del Nobel, che dice di aver ricevuto una lettera dal cantante statunitense in cui dice di essere impossibilitato a partecipare alla cerimonia, che si terrà il 10 dicembre a Stoccolma. "Avrebbe voluto ricevere il premio di persona ma altri impegni rendono la cosa sfortunatamente impossibile. Dylan ha voluto sottolineare di sentirsi estremamente onorato per questo premio Nobel", scrive l'Accademia per il Nobel nella sua nota. Il prestigioso premio è stato dato a Bob Dylan il 13 ottobre, vent'anni dopo che il cantante era stato indicato come meritevole di ricevere l'onorificenza dal docente di letteratura dell'Università della Virginia, Gordon Ball: all'epoca non ricevette il Nobel, nonostante poi la sua candidatura fosse stata appoggiata anche da altre personalità del mondo intellettuale.

< br/>
© Riproduzione Riservata.