BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MANUELA TEVERINI / News, Costante Alessandri: la telefonata-confessione, "Sono stato io" (Oggi, 17 novembre 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Manuela Teverini  Manuela Teverini

MANUELA TEVERINI NEWS, COSTANTE ALESSANDRI: LA CONFESSIONE SHOCK CHE INCASTRA IL MARITO (ULTIME NOTIZIE OGGI, 17 NOVEMBRE 2016) - La trasmissione Chi l'ha visto continua a tenere alta l'attenzione sul giallo di Manuela Teverini, la donna scomparsa misteriosamente sedici anni fa dalla provincia di Cesena. Proprio nel corso dell'ultima puntata del programma di Rai 3 è stata trasmessa la confessione shock del marito Costante Alessandri, ora indagato per l'omicidio e l'occultamento di cadavere della donna, all'epoca dei fatti appena 31enne e madre di una bambina di 4 anni. "Sono stato io, sono stato io, non è stato nessun altro. Cosa vuoi che ti dica? Poi ho fatto un buco e l'ho messa sotto terra": sono queste le inquietanti parole dell'uomo e marito di Manuela Teverini. Queste dichiarazioni importantissime sarebbero emerse nel corso della registrazione di una telefonata che Alessandri avrebbe avuto con una prostituta poi sua amante nel corso della quale si addossa la responsabilità della scomparsa della moglie. Intanto, il giallo potrebbe essere prossimo ad una svolta importante dopo il ritrovamento dei presunti resti della donna scomparsa nel 2000. Se così fosse, la confessione di Alessandri risulterebbe vera e per lui potrebbe scattare nuovamente il carcere.

MANUELA TEVERINI NEWS, COSTANTE ALESSANDRI: IL GIALLO A UNA SVOLTA, TROVATI I RESTI DELLA DONNA SCOMPARSA? (ULTIME NOTIZIE OGGI, 17 NOVEMBRE 2016) - Potrebbe presto intervenire una svolta importante nel giallo sulla scomparsa di Manuela Teverini, la donna e mamma 31enne che fece misteriosamente perdere le sue tracce 16 anni fa dalla provincia di Cesena. Di recente il marito Costante Alessandri è stato nuovamente indagato per l'omicidio e l'occultamento di cadavere della donna e questo scossone nel giallo aveva portato a far riprendere le ricerche del corpo di Manuela Teverini, senza però portare finora a novità degne di nota. Almeno fino alle ultime ore: secondo quanto trapelato dalla trasmissione Chi l'ha visto nella fascia quotidiana di oggi, dopo le confessioni shock che Alessandri fece ad una prostituta poi divenuta sua amante, alla quale ammise di aver fatto un buco e di aver seppellito sottoterra la povera moglie, gli inquirenti sono tornati a scavare con l'ausilio dei cani molecolari, georadar e escavatrici. Al termine degli scavi sono trapelati alcuni frammenti ossei e brandelli di stoffa che hanno riacceso i riflettori sul caso di Manuela Teverini. Saranno gli ulteriori esami del medico legale e le analisi scientifiche sui resti ora al vaglio dei Ris a stabilire se si tratta o meno della donna scomparsa. Il sito Fanpage.it ha specificato che i rilievi che hanno portato alla luce gli eventuali resti della donna della provincia di Cesena tra il 5 ed il 6 aprile 2000, esattamente da Capannaguzzo, sarebbe stati effettuati nel boschetto poco distante dall'appezzamento agrario del marito ed unico indagato, Costante Alessandri. Il luogo del ritrovamento dista infatti appena 200 metri dalla proprietà dell'uomo. In merito al giallo che va avanti da ormai 16 anni, la trasmissione di Rai3, Chi l'ha visto, aveva accolto nelle passate settimane l'appello della figlia, la quale chiedeva che venisse fatta luce sulla fine misteriosa della madre. All'epoca della sua scomparsa la figlia di Manuela Teverini aveva appena 4 anni.



© Riproduzione Riservata.