BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ADAMO CIRELLI / Angeli, il “porta-messaggi” di nuovo in studio tra gli ospiti di Barbara d’Urso (Pomeriggio 5, oggi 18 novembre 2016)

Pubblicazione:

Pomeriggio 5  Pomeriggio 5

ADAMO CIRELLI, ANGELI: L’UOMO OSPITE DI BARBARA D’URSO DARÀ PROVA DEL SUO DONO (POMERIGGIO 5, OGGI 19 NOVEMBRE 2016) - La trasmissione Pomeriggio 5 condotta da Barbara d’Urso, nel corso della sua ultima puntata settimanale tornerà ad occuparsi di un tema molto delicato, ovvero quello degli angeli e lo farà con diversi interventi in diretta tv. Tra i protagonisti del nuovo appuntamento ritroveremo anche Adamo Cirelli, l'uomo che sostiene di vedere e di parlare con gli angeli e già presente nel corso della passata settimana. Cirelli aveva già avuto modo di far conoscere il suo "dono" nel corso della trasmissione Matrix, dove parlando con Piero Chiambretti aveva sostenuto di essere in grado di comunicare con una persona della sua famiglia, in quell'esatto momento presente al fianco del conduttore e che era scomparsa all'età di 40 anni a causa di un brutto male. Le sue parole avevano lasciato Chiambretti senza parole. Adamo Cirelli ha anche scritto un libro su questo argomento. In una intervista al sito Questomeseidee.it, aveva parlato del suo "secondo" lavoro, quello di "porta-messaggi", dichiarando: "Più che un lavoro amo definirlo un compito. E il compito che mi è stato affidato è semplicemente quello di recapitare messaggi d’amore e speranza alle persone che incontro”. A sua detta, tutti noi potremmo essere in grado di parlare con il nostro angelo, di sentirlo e di percepirlo. "Ciò che spesso ci limita è l’incapacità di staccarci dalla materialità", aveva spiegato. La passata settimana Adamo Cirelli aveva dimostrato di riuscire a mettersi in contatto con gli angeli anche nello studio di Pomeriggio 5 ed anche nel corso della nuova puntata di oggi darà prova del suo "compito". Ai telespettatori la libertà di poter credere o meno al suo dono.



© Riproduzione Riservata.