BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ROSA MARIA RADICCI/ News, la 71enne soffocata e strangolata: conosceva il suo assassino? (ultime notizie oggi 22 novembre 2016)

Pubblicazione:

Immagine d'archivio (LaPresse)  Immagine d'archivio (LaPresse)

ROSA MARIA RADICCI, LA 71ENNE SOFFOCATA E STRANGOLATA: CONOSCEVA IL SUO ASSASSINO? (OGGI, 22 NOVEMBRE 2016) - Una morte atrocce quella di Rosa Maria Radicci, la 71enne uccisa lo scorso 13 novembre a Palese, in provincia di Bari. L'autopsia ha infatti rivelato che l'anziana è stata soffocata, strangolata ed infine incappucciata. Continua ad essere un mistero il movente che ha portato alla morte della donna, anche se gli inquirenti escludono per ora la rapina. Secondo la ricostruzione, Rosa Maria Radicci sarebbe stata incappucciata quando era ormai priva di vita, la sua testa sigillata all'interno di una busta di plastica mediante dello scotch, posizionato attorno al collo. Due le ipotesi su cui per ora stanno indagando gli investigatori, che vanno dalla possibilità che l'anziana sia stata seguita e sorpresa alle spalle a quella che conoscesse il suo assassino e che gli abbia aperto. Alcune tracce biologiche sono state inoltre ritrovate al di sotto delle unghie della donna, ma non è ancora chiaro se siano riconducibili ad una seconda persona. Nei prossimi giorni sono attesi inoltre gli esami sulle tracce di DNA ritrovate nella villa di Rosa Maria Radicci. La ricostruzione ha sottolineato inoltre che la donna non ha avuto tempo di reagire, dato che sul suo corpo non sono state ritrovate lesioni da difesa. A ritrovare il suo corpo sono stati gli agenti di Polizia, riporta Baritoday.it, in seguito all'allarme dato dalla figlia dell'anziana, insospettita dal fatto che non riuscisse a comunicare con la madre da diverse ore. 



© Riproduzione Riservata.