BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ISABELLA NOVENTA / News, la confessione shock di Freddy Sorgato ad un compagno di cella (Pomeriggio 5, oggi 23 novembre 2016)

Pubblicazione:

Isabella Noventa  Isabella Noventa

ISABELLA NOVENTA NEWS, FREDDY SORGATO RIVELA AD UN COMPAGNO DI CELLA LA PRESUNTA VERITÀ SUL CORPO DELLA VITTIMA (POMERIGGIO 5, OGGI 23 NOVEMBRE 2016) - Il giallo di Isabella Noventa, la segretaria di Albignasego misteriosamente scomparsa la notte tra il 15 ed il 16 gennaio scorso e per il cui omicidio sono in carcere i fratelli Sorgato, Freddy e Debora, insieme a Manuela Cacco, sarà affrontato nella nuova puntata di Pomeriggio 5. Dopo alcune settimane di assordate silenzio, al termine dell'incidente probatorio che aveva visto protagoniste per tre lunghe sedute la tabaccaia veneziana, emergono nuove clamorose verità. A quanto pare, proprio uno dei presunti assassini, l'ex fidanzato Freddy Sorgato, avrebbe finalmente rivelato cosa ne avrebbe fatto del corpo di Isabella Noventa. Come sappiamo, dal giorno della sua scomparsa le indagini degli inquirenti non hanno mai identificato il cadavere della povera Isabella, attorno al quale sono state avanzate numerose ipotesi. Freddy Sorgato, ad oggi non aveva mai rivelato la verità sulla fine tragica dell'ex fidanzata, mentendo anche sulle dinamiche della morte, a sua detta avvenuta in seguito ad un gioco erotico dai risvolti drammatici. Agli inquirenti aveva quindi dichiarato di aver gettato il suo corpo nel Brenta, ma le lunghe ricerche non hanno mai dato alcun esito positivo. Fino alle ultime dichiarazioni, da parte dell'ex di Isabella Noventa il quale, come emerso dal settimanale Giallo, avrebbe asserito: "Ho gettato il cadavere di Isabella in un cassonetto". Le rivelazioni shock sarebbero state avanzate da Freddy non agli inquirenti bensì ad un compagno di cella. Oggi, nel corso di Pomeriggio 5 interverrà nuovamente anche il fratello della vittima, Paolo Noventa, in collegamento con lo studio di Barbara d'Urso.



© Riproduzione Riservata.