BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAMELA CANZONIERI / News, confessa l'uomo arrestato: un bacio negato dalla vittima dietro il movente? (Quarto Grado, oggi 25 novembre 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Pamela Canzonieri  Pamela Canzonieri

PAMELA CANZONIERI NEWS, CONFESSA L'UOMO ARRESTATO: LA DONNA UCCISA PER UN BACIO NEGATO (QUARTO GRADO, OGGI 25 NOVEMBRE 2016) - Finora era rimasto oscuro il movente del delitto di Pamela Canzonieri, la 39enne originaria di Ragusa, il cui caso sarà affrontato oggi nel corso della trasmissione Quarto Grado. L'uomo arrestato nella giornata di ieri, Antonio Patricio dos Santos, conosciuto come Fabricio, ha confessato di essere stato lui ad uccidere la donna, in Brasile per motivi di lavoro. Tuttavia, fino ad ora se ne ignoravano le motivazioni anche a causa dell'eccessiva confusione dell'assassino reo confesso dovuta all'assunzione di cocaina. Come rivela l'edizione locale di Repubblica.it, tuttavia, l'arrestato, nel corso dell'interrogatorio avrebbe rivelato di aver ucciso Pamela Canzonieri a causa di un bacio negato da parte della vittima e che avrebbe fatto scattare in lui la furia omicida. Le novità, con i recenti risvolti sul caso saranno centrali nel corso della puntata di Quarto Grado di oggi, intanto la famiglia della 39enne siciliana è ancora sotto shock. "Vorrei ringraziare tutti, ma in questo momento siamo distrutti", ha detto la mamma di Pamela dopo l'arrivo della drammatica notizia, giunta all'indomani della fiaccolata organizzata a Ragusa dagli amici della vittima.

PAMELA CANZONIERI NEWS, CONFESSA L'UOMO ARRESTATO: INQUIRENTI DISPOSTI A CHIARIRE OGNI ASPETTO DELLA VICENDA (QUARTO GRADO, OGGI 25 NOVEMBRE 2016) - A meno di dieci giorni dal terribile quanto misterioso omicidio di Pamela Canzonieri, la donna 39enne siciliana trovata senza vita in Brasile, sarebbe stato trovato il suo killer. Si tratta dell'uomo arrestato ieri, Antonio Patricio dos Santos e che oggi avrebbe confessato l'omicidio. Secondo quanto riportato da FanPage.it, Argimaria Freitas, commissario di polizia alla guida del caso, avrebbe riferito come l'uomo, con precedenti per droga, avrebbe "utilizzato cocaina prima di vedersi con l’italiana e ha raccontato di non ricordare molto bene dei dettagli". Non sarebbe ancora noto il movente dell'omicidio di Pamela Canzonieri, ma le indagini proseguono serratissime, con la promessa del medesimo commissario di voler far luce di ogni aspetto della vicenda, anche attraverso l'ausilio di esperti, deposizioni di testimoni e prove raccolte sulla scena del crimine. Intanto sarebbe stato fissato al prossimo venerdì anche il rientro in Italia della salma della 39enne siciliana, anche perché sarebbe ormai terminato l'esame autoptico compiuto dagli esperti brasiliani.

PAMELA CANZONIERI NEWS, CONFESSA L'UOMO ARRESTATO: SI TRATTA DI UN VICINO DI CASA CON PRECEDENTI PER DROGA (QUARTO GRADO, OGGI 25 NOVEMBRE 2016) - L'omicidio di Pamela Canzonieri sembra avere un colpevole. La donna aveva 39 anni ed era originaria di Ragusa: è stata uccisa a Morro di San Paolo, in Brasile, nella notte tra il 17 ed il 18 novembre scorso. Ieri gli investigatori hanno fermato un uomo che avrebbe poi confessato il delitto. Secondo quanto riportato da TgLa7 l'uomo si chiama Antonio Patricio Dos Santos, conosciuto come 'Fabricio', e ha precedenti per traffico di stupefacenti. Avrebbe raccontato agli investigatori di aver incontrato Pamela Canzonieri per strada e di essersi poi andato con lei a casa della donna. L'uomo e ha poi anche dichiarato di ricordarsi poco di quello che è accaduto quella notte perché era sotto l'effetto di cocaina. Su Antonio Patricio Dos Santos pendeva già un mandato di arresto per spaccio di sostanze stupefacenti. A Ragusa si è svolta ieri sera una fiaccolata in ricordo di Pamela Canzonieri, iniziativa alla quale hanno partecipato oltre 500 persone.

PAMELA CANZONIERI NEWS, ARRESTATO UN SOSPETTATO: SI TRATTA DI UN VICINO DI CASA CON PRECEDENTI PER DROGA, È LUI L’ASSASSINO? (QUARTO GRADO, OGGI 25 NOVEMBRE 2016) - La svolta nel giallo di Pamela Canzonieri, giovane donna 39enne originaria di Ragusa ed uccisa a Morro di San Paolo, in Brasile, nella notte tra il 17 ed il 18 novembre scorso, potrebbe presto trovare una soluzione. Restano ancora molti i lati oscuri attorno all'intera vicenda, ma la prima importante novità è giunta nella giornata di ieri, con la notizia dell'arresto di un sospettato. Il fermo di uno dei sospetti e che avrebbe commesso l'omicidio di Pamela Canzonieri, secondo l'autopsia strangolata a mani nude, avrebbe trovato conferma nelle parole del portavoce della polizia locale, Alberto Maraux all'agenzia di stampa Ansa. Alcuni siti brasiliani hanno prontamente fornito l'identità del presunto assassino della 39enne siciliana, tale Patrick Antonio dos Santos, detto "Fabrizio", presente nei dintorni dell’abitazione della donna al momento del delitto. Sarebbe un vicino di casa dell'italiana in Brasile per lavoro, con precedenti per traffico di droga, anche se gli inquirenti non avrebbero voluto al momento confermare se l'identità dell'uomo in arresto sia quella divulgata dai siti internet locali. L'omicidio di Pamela Canzonieri, come emerso dalla ricostruzione riportata da SkyTg24, sarebbe stato consumato nell'appartamento nel quale la donna viveva. L'assassino l'avrebbe strangolata a mani nude, come emerso dall'esito dell'autopsia compiuta nei giorni scorsi, ma ulteriori escoriazioni sono state rinvenute sul corpo della vittima. Nessun segno di effrazione è stato invece rinvenuto nell'appartamento della 39enne e questo avrebbe portato gli inquirenti ad ipotizzare che la donna conoscesse bene il suo assassino. Il rinvenimento del cadavere di Pamela Canzonieri è avvenuto dopo una telefonata anonima alle Forze dell'Ordine e dopo la segnalazione di alcuni suoi amici, preoccupati per la misteriosa scomparsa della donna. Intanto, oltre all'indagine esclusiva compiuta in Brasile e dopo l'apertura di un fascicolo da parte della procura di Ragusa, anche la procura di Roma ha aperto un fascicolo di indagine parallela sulla morte della donna italiana nel quale viene ipotizzato il reato di omicidio volontario. A coordinare gli accertamenti è il procuratore aggiunto Francesco Caporale. Per le prossime ore si attendono ulteriori dettagli sull'omicidio di Pamela Canzonieri, nonché una relazione dettagliata da parte delle autorità brasiliane, con riferimento soprattutto all'esito dell'autopsia. Il controverso caso troverà spazio nella speciale puntata di Quarto Grado, in onda stasera su Rete 4 in concomitanza con l'importante Giornata mondiale contro la violenza sulle donne.



© Riproduzione Riservata.