BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SAN LEONARDO/ Santo del giorno, il 26 novembre si celebra il protettore dei missionari

Pubblicazione:

Immagine presa dal web  Immagine presa dal web

SAN LEONARDO: IL 26 NOVEMBRE SI CELEBRA SAN LEONARDO - San Leonardo viene festeggiato il 26 novembre. Il santo nasce a Porto Maurizio a dicembre del 1676 con il nome di Paolo Gerolamo. Il padre è un uomo di mare e capitano; la madre, invece, muore quando san Leonardo ha appena due anni. Viene educato dalla sua famiglia in modo molto religioso tanto che a 19 anni decide di iniziare il noviziato presso il rigido ordine dei Francescani e a 26 anni diventa frate. Quasi immediatamente, però, san Leonardo si ammala di tisi e per questo motivo torna in Liguria in quanto i medici lo invitano a respirare aria salubre. Al culmine della malattia, nel 1709, san Leonardo guarisce miracolosamente per intercessione della Madonna. Nello stesso anno viene mandato dai suoi superiori a Firenze per fondare un convento. Da qui, inizia la sua lunga opera di evangelizzazione che lo vedrà impegnato in viaggi e peregrinazioni in tutta l'Italia. Si sposterà per tutta la sua vita dalla Riviera di Levante a quella di Ponente, toccando anche la Corsica. Muore Sa ant' Umile da Bisignano, a Roma, il 26 novembre del 1751. Per questo motivo, la Chiesa ha deciso di celebrare la sua festa in questo giorno. 

SAN LEONARDO SANTO DEL GIORNO: PATRONO DELLA CITTA' DI IMPERIA - San Leonardo è un santo molto amato dai fedeli. Per la sua opera incessante di canonizzazione, è considerato il santo protettore dei missionari. Inoltre, è il santo patrono della città di Imperia dove, in occasione della sua festa, viene organizzata una grande processione. Anche a Porto Maurizio viene festeggiato San Leonardo e, addirittura, è stata eretta una statua nel luogo esatto dove predicò davanti ad una folla radunata di fedeli. Il suo corpo è oggi conservato in una teca nella Cattedrale di Imperia Porto Maurizio, ogni anno meta del pellegrinaggio di numerosissimi fedeli. Anche il Papa al quale si deve la sua canonizzazione, Pio IX, fu un suo grande devoto e nella sua giovinezza si rifugiò spesso nella chiesa di San Bonaventura al Palatino che, in quegli anni, ospitava la salma del santo. Nella tradizione cattolica, san Leonardo viene sempre raffigurato scalzo. Secondo una leggenda, infatti, quando miracolosamente guarì dalla tubercolosi, il santo fece voto di non indossare più i sandali in segno di devozione nei confronti della Madonna che gli assicurò la guarigione. Tornò a calzare delle scarpe solo nel 1750 quando fu obbligato a coprirsi i piedi da Papa Benedetto XIV. 

I SANTI DEL 26 NOVEMBRE - Gli altri santi venerati dalla Chiesa Cattolica il 26 novembre sono San Tommaso Dinh Viet, Sant'Alipio, San Corrado, San Domenico Nguyen, Beato Giacomo Alberione, San Nicone, San Bellino di Padova, San Silvestro Guzzolini, Sant'Umile da Bisignano e San Siricio.

< br/>
© Riproduzione Riservata.