BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCUOLA MATERNA/ Maestra solleva bimbo per le orecchie: a processo, rischia 4 anni di carcere (Ultime notizie oggi 3 novembre 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Immagini di repertorio (LaPresse)  Immagini di repertorio (LaPresse)

SCUOLA MATERNA, MAESTRA A PROCESSO: ACCUSATA DI AVER SOLLEVATO UN BAMBINO PER LE ORECCHIE (ULTIME NOTIZIE OGGI, 3 NOVEMBRE 2016): RISCHIA 4 ANNI DI CARCERE - Si svolgerà il prossimo dicembre il processo a carico di una maestra, una religiosa, di una scuola materna privata in provincia di Parma accusata di aver sollevato un bambino per le orecchie e di avergli provocato delle lesioni. A riportare la vicenda, come si legge anche su Parmapress24.it, è la Gazzetta di Parma. L'episodio è accaduto oltre due anni fa quando il bambino aveva 5 anni. Dopo le indagini durante le quali sono stati sentiti anche i genitori del bambino, la suora andrà dunque a processo. La religiosa sarebbe in ogni caso ancora 'in servizio' nella scuola materna dove è accaduto il fatto: per l'accusa di cui dovrà rispondere rischierebbe fino a 4 anni di reclusione. La famiglia del bambino, in seguito a un rimborso ricevuto dall’assicurazione della scuola materna, avrebbe rinunciato a costituirsi parte civile nel processo a carico della maestra.

SCUOLA MATERNA, MAESTRA A PROCESSO: ACCUSATA DI AVER SOLLEVATO UN BAMBINO PER LE ORECCHIE (ULTIME NOTIZIE OGGI, 3 NOVEMBRE 2016): LA DENUNCIA DEL PAPA' DEL BAMBINO - Emergono dettagli sulla vicenda di presunte lesioni aggravate ai danni di un bambino di 5 anni da parte di una sua maestra della scuola materna. I fatti, resi noti solo ora da la Gazzetta di Parma, come si legge sull'agenzia di stampa Ansa, risalirebbero a inizio 2014. Oltre due ani fa infatti in una scuola materna della provincia di Parma sarebbe accaduto l'episodio contestato: una maestra avrebbe sollevato un bambino per le orecchie provocandogli lesioni e una prognosi di una ventina di giorni. La maestra è una religiosa ed è stata denunciata dai genitori del bambino: deve ora rispondere di lesioni aggravate. Il padre del piccolo sostiene che la maestra si sarebbe scusata per quando accaduto ma aggiunge: "non abbiamo avuto comprensione o vicinanza da parte della scuola. Non abbiamo avuto gesti di solidarietà e oltretutto abbiamo dovuto sentire voci secondo cui volevamo ritirare il figlio dalla materna perché non eravamo in grado di pagare la retta".

SCUOLA MATERNA, MAESTRA A PROCESSO: ACCUSATA DI AVER SOLLEVATO UN BAMBINO PER LE ORECCHIE (ULTIME NOTIZIE OGGI, 3 NOVEMBRE 2016) - Avrebbe ferito un bambino dopo averlo tirato su per le orecchie: è questa l'accusa rivolta a una maestra di una scuola materna della provincia di Parma. Secondo quanto riferito dall'agenzia di stampa Ansa, l'episodio sarebbe accaduto il 5 febbraio 2014 come riporta la Gazzetta di Parma. La maestra della scuola materna, una religiosa, è accusata di lesioni aggravate nei confronti di un bambino di 5 anni. In base alla ricostruzione di quanto accaduto il bimbo stava litigando con un altro compagno quando l'educatrice, per fermarli, lo avrebbe preso per le orecchie sollevandolo. I genitori del bambino, quando sono andati a prenderlo a scuola si sono subito accorti delle ferite alle orecchie e lo hanno portato al pronto soccorso dove sono stati applicati punti di sutura con prognosi di 21 giorni. La maestra della scuola materna stata quindi denunciata e ora dovrà rispondere davanti al giudice di quanto accaduto oltre due anni fa.

< br/>
© Riproduzione Riservata.