BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Fabrizio Corona / Il tesoro nel sottotetto al centro delle nuove indagini, l'interrogatorio di Francesca Persi (Ultime notizie oggi, 6 novembre 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Fabrizio Corona  Fabrizio Corona

FABRIZIO CORONA, IL TESORO NEL SOTTOTETTO AL CENTRO DELLE NUOVE INDAGINI, L'INTERROGATORIO DI FRANCESCA PERSI (ULTIME NOTIZIE OGGI, 6 NOVEMBRE 2016) - L'interrogatorio di Francesca Persi ha aperto nuovi scenari sulla vicenda che vede coinvolto Fabrizio Corona, finito in carcere nel mese scorso con l'accusa di intestazione fittizia di beni e oggi accusato di frode fiscale e violazione delle norme patrimoniale relative alle misure di prevenzione. Al centro delle indagini, infatti, ci sono ancora quei soldi ritrovati nel sottotetto che, secondo la difesa, arriverebbero dalle numerose ospitate dell'ex re dei paparazzi nel corso delle sue attività degli ultimi mesi. A conferma di ciò arrivano le parole della Persi, che nel lungo interrogatorio ha dichiarato che molti clienti preferivano il pagamento in nero: "Non intendono fatturare e non sanno nemmeno cos’è l’Iva, anche società importanti non ti pagano mai l’Iva, perché secondo loro è un costo. C’è la discoteca che ti paga 7.000 euro, il passaggio di dieci minuti in negozio che ti dà mille o duemila euro (…) dipende da quanto si sta", ha detto l'ex collaboratrice di Corona, come riportato da Vanity Fair".

FABRIZIO CORONA,LE RIVELAZIONI DI FRANCESCA PERSI: “I SOLDI? NON SAPEVAMO PIÙ DOVE METTERLI”  (ULTIME NOTIZIE OGGI, 6 NOVEMBRE 2016)  - Le banconote nascoste nel controssoffitto della collaboratrice Francesca Persi hanno riportato Fabrizio Corona dietro le sbarre e ora le accuse mosse nei suoi confronti dal tribunale rischiano di farlo rimanere in carcere a lungo. Nel suo interrogatorio davanti al Gip raccontato dal Corriere della Sera, la Persi ha parlato così di quei soldi: “Non si poteva andare all’Agenzia delle entrate con un borsone e dire ‘scusate, voglio dichiararli”. Alla donna, arrestata per intestazione fittizia di beni, è venuta quindi l’idea di cercare la soluzione su Google: ”Ho messo ‘Banche in Austria’ (…) queste banche hanno proprio il reparto per gli italiani (...) che vanno lì e aprono conti, e non è che ti fanno tante domande strane”. La Persi si è quindi recata alla banca Btv di Innsbruck con un borsone contenente mezzo milione di euro e dopo una settimana e tornata per aprire un secondo conto, lasciando “solo” 1.8 milioni nel controssoffitto, i soldi poi trovati dalla Polizia nella perquisizione effettuata dalla Polizia il 7 settembre. Secondo Francesca Persi erano i clienti di Corona, specialmente nel Meridione, a chiedere di pagare in nero: “Non intendono fatturare e non sanno nemmeno cos’è l’Iva, anche società importanti non ti pagano mai l’Iva, perché secondo loro è un costo”.

FABRIZIO CORONA, IL SOSTEGNO DI SILVIA PROVVEDI: LA MADRE OGGI OSPITE SU RETE 4 (ULTIME NOTIZIE OGGI, 6 NOVEMBRE 2016) - Nelle ultime ore, sulle pagine de Il Corriere della Sera, sono emerse le dichiarazioni fatte da Fabrizio Corona dopo l’arresto di fronte al gip di Milano Paolo Guidi, lo scorso 13 ottobre 2016: l’ex fotografo si è definito una macchina da soldi, che poteva arrivare a guadagnare anche 100mila euro in un giorno. Più tardi, oggi domenica 6 novembre 2016, la madre di Corona - Gabriella Corona - sarà ospite di Maurizio Costanzo al Maurizio Costanzo Show, in onda su Rete 4: nei giorni scorsi è apparsa anche ai microfoni di Pomeriggio 5, ammettendo la sua grande preoccupazione nei confronti della situazione del figlio e chiedendo che fosse seguito e curato in vista di una possibile riabilitazione futura. Ripeterà lo stesso appello ai microfoni del conduttore, più tardi? Anche la fidanzata di Fabrizio Corona non smette mai di far sentire il suo appoggio, confessando spesso di sentire la mancanza dell’ex re dei paparazzi: qualche ora fa Silvia Provvedi ha pubblicato un’altra fotografia su Instagram che la mostra al fianco dell’ex fotografo, e ha aggiunto: “Per colpa di questi incubi non sogno mai. Aspetto il giorno che mi sveglierai…”. Clicca qui per vedere il post direttamente dalla pagina social ufficiale di Silvia Provvedi de Le Donatella.

FABRIZIO CORONA, L'EX FOTOGRAFO SI DEFINISCE UNA MACCHINA DA SOLDI: "POTEVO GUADAGNARE 100MILA EURO AL GIORNO" (ULTIME NOTIZIE OGGI, 6 NOVEMBRE 2016) - Nelle ultime ore sono emersi alcuni particolari relativi all'interrogatorio di Fabrizio Corona tre giorni dopo il suo arresto: è il 13 ottobre 2016 quando l'ex fotografo dei vip si siede davanti al gip milanese Paolo Guidi per quello che diventa subito un monologo. Fabrizio Corona ha provato a spiegare che aveva intenzione di dichiarare i soldi che sono stati trovati nel controosoffitto dell'abitazione di Francesca Persi e in un conto austriaco, poi ha giurato che liquiderà Atena e non lavorerà per tre mesi se uscirà dal carcere di San Vittore. "L'80% dei clienti paga in nero e io ho fatto marea di nero", ha ammesso Fabrizio Corona, che si è definito una "macchina da soldi". I verbali sono stati riportato dal Corriere della Sera, secondo cui l'ex paparazzo ha dichiarato di essere capace di "guadagnare anche 100mila euro al giorno". Come? "A dicembre 2015 comincio a lavorare come un pazzo in tutta Italia e guadagno una marea di soldi, circa 5 milioni di euro, non solo con le serate. Mi dicevano 'lavori troppo', ma io volevo recuperare tutti quegli anni", ha spiegato Fabrizio Corona, riferendosi al periodo trascorso in carcere. Come ha vissuto Fabrizio Corona? Senza spendere un euro: "L'unico lusso che mi permetto è la cameriera, il personal trainer e la macchina, 2.000 euro al mese di leasing. Non mi compro vestiti e mantengo tutta quanta la mia famiglia. Spenderò 5mila euro al mese", ha rivelato l'ex fotografo, che ha smentito anche le voci secondo cui ha rivisto Belen Rodriguez: "Tutti speravano in questo ritorno di fiamma, non ci siamo mai visti perché io non ho vissuto mai la vita di Milano". Poi Fabrizio Corona descrive il suo stile di vita frenetico: "Lavoravo, andavo a fare le serate, andavo in ufficio, stavo a casa con la mia fidanzata che ha venti anni, alle undici me ne andavo a letto o sul divano".



© Riproduzione Riservata.