BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Psicofarmaci per dimagrire / Dieta, prescrizioni illegali: "abbuffata" di pillole proibite, un business sommerso (Le Iene Show, 6 novembre 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Le Iene Show  Le Iene Show

PSICOFARMACI PER DIMAGRIRE, DIETA, PRESCRIZIONI ILLEGALI: "ABBUFFATA" DI PILLOLE PROIBITE, UN BUSINESS SOMMERSO (LE IENE SHOW, 6 NOVEMBRE 2016) - Nemmeno l'Italia è immune al commercio illegale di sostanze pericolose, un fenomeno legato a quello delle prescrizioni di psicofarmaci per dimagrire. Spesso, infatti, alle diete vengono accompagnate sostanze molto pericolose. La Stampa, ad esempio, ha citato un caso svelato dal Centro Antiveleni di Pavia: una donna ha assunto a scopo dimagrante un farmaco acquistato su internet contenente la sibutramina, una sostanza anoressizzante attualmente vietata. Con il divieto del ministero della Salute di quasi tutti i farmaci anoressizzanti e gli psicofarmaci prescritti per dimagrire si sono accesi i riflettori sul mercato illegale di sostanze pericolose. Di pari passo si è diffusa anche la contraffazione di prodotti che vengono poi messi in vendita su internet, dove le "maglie" dei controlli sono meno strette e dove vengono dispensati consigli più o meno utili, oltre che pericolose terapie fai da te. Clicca qui per il video dell'anteprima del servizio de Le Iene Show.

PSICOFARMACI PER DIMAGRIRE, PRESCRIZIONI ILLEGALI PER LE DIETE: L'INCHIESTA DI NADIA TOFFA (LE IENE SHOW, 6 NOVEMBRE 2016) - Nonostante le condanne e denunce per combattere il business che ha portato all'utilizzo degli psicofarmaci per dimagrire, crescono i casi di persone che utilizzano sostanze pericolose per perdere peso. Questo delicato tema verrà affrontato stasera a Le Iene Show: Nadia Toffa ha intervistato, infatti, un ragazzo spaventato da una prescrizione di un dietologo, il quale gli ha consigliato di assumere delle pastiglie per dimagrire, oltre a seguire un nuovo regime alimentare. "Volevo perdere qualche chilo e allora ho chiesto il nominativo di questo dietologo. Mi visita e decide di prescrivermi una cura naturale, delle capsule. Su internet ho scoperto che non erano naturali, inoltre un ingrediente mi ha un po' spaventato: la fluoxetina", ha raccontato Luca a Le Iene Show. Nel servizio realizzato da Nadia Toffa si parla, dunque, anche della fluoxetina, una sostanza presente nei farmaci antidepressivi che ha effetti collaterali pericolosi. "Ho scoperto che è illegale per le diete", racconta Luca. 

PSICOFARMACI PER DIMAGRIRE, PRESCRIZIONI ILLEGALI PER LE DIETE: L'INCHIESTA DI NADIA TOFFA (LE IENE SHOW, 6 NOVEMBRE 2016). PRIMI COMMENTI SUI SOCIAL - Quello della vendita di psicofarmaci per dimagrire è un business che si è ben radicato in Italia, dove però è vietata la vendita di preparazioni contenenti i principi attivi triac, clorazepato, fluoxetina, furosemide, metformina, bupropione e topiramato. L'utilizzo di queste sostanze per finalità estetiche è vietato dal ministero della Salute, eppure resta diffuso. Lo testimonia il servizio de Le Iene Show, che stasera si occuperà della prescrizione di psicofarmaci per far perdere peso. La pagina Facebook della trasmissione di Italia 1 è già ricca di commenti al riguardo, sebbene sia necessario attendere ancora per la messa in onda del servizio: "Un'alimentazione attenta ed accurata è l'essenziale per mantenersi in forma. Se poi viene associata ad una regolare attività fisica si raggiungono ancor prima i risultati...", scrive un fan de Le Iene Show commentando l'anteprima del servizio di Nadia Toffa.

PSICOFARMACI PER DIMAGRIRE, PRESCRIZIONI ILLEGALI PER LE DIETE: L'INCHIESTA DI NADIA TOFFA (LE IENE SHOW, 6 NOVEMBRE 2016). IL DECRETO MINISTERIALE - Si è diffusa negli ultimi anni la tendenza da parte di alcuni incauti dietologi di abbinare ai nuovi regimi alimentari anche farmaci per far dimagrire i propri pazienti. Queste terapie, però, provocano danni devastanti e a volte irreversibili, per questo il ministro della Salute Beatrice Lorenzin ha firmato un decreto per vietare la preparazione e prescrizione di farmaci dimagranti. Nel mirino sono finite molte sostanze, tra cui la fluoxetina, di cui si parlerà stasera a Le Iene Show, anfetamine e benzodiazepine, che sono invece prescrivibili per il trattamento di altre patologie. La miscela di queste sostanze ha un effetto anoressizzante, ma il rapporto beneficio-rischio è decisamente sfavorevole per chi ne fa uso. E, infatti, in Italia ci sono tantissime denunce per decessi avvenuti dopo l'assunzione di tali farmaci, prescritti con ricetta medica o preparati in farmacie con laboratori.



© Riproduzione Riservata.