BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ALLERTA METEO/ Previsioni: in arrivo pioggia e vento al Centro Nord (oggi, 1 febbraio 2016)

Allerta meteo del 1 febbraio 2016, presente ancora neve in Val d'Aosta e Trentino Alto Adige, pioggia in Veneto, Piemonte ed Emilia Romagna, previsto un leggero rialzo delle temperature.

Allerta Meteo, infophoto Allerta Meteo, infophoto

Dopo i "caldi" giorni della Merla, arriva un nuovo allerta meteo. Nelle prossime ore è previsto infatti un peggioramento delle condizioni atmosferiche su gran parte del nostro paese: secondo le previsioni dovrebbero infatti arrivare piogge e vento e le regioni più colpite sarebbe quelle del Centro Nord. Inizia con un cambio meteorologico il mese di febbraio dopo che gli ultimi giorni di gennaio, i cosiddetti della Merla sono stati, anziché i più freddi dell'inverno come da tradizione, molto caldi con temperature al di sopra delle medie stagionali. Un clima che sembra "impazzito" e che ha provocato un nuovo allarme inquinamento soprattutto nelle grandi città. A Milano infatti è stato disposto un nuovo blocco delle auto da oggi per dieci giorni. Se dovessero davvero arrivare le piogge previste sarebbe dunque un toccasana per l'aria che respiriamo: il ritorno a una stagione piovosa farebbe infatti scendere i livelli di smog e di polveri sottili e li farebbe rientrare nei parametri di guardia. 

Continua l’ondata di maltempo in Italia, con fenomeni intensi a carattere moderato. Maggiormente colpite la Sardegna e l’Emilia Romagna a causa di un vento forte che continua da tutta la giornata di ieri fino alle ore 21 di oggi. In particolare il vento avrà intensità più che moderata in Sardegna fino alle ore 6. Continuano anche le abbondanti nevicate invece in Val d’Aosta, prolungandosi fino alle ore 9 di oggi. Stessa situazione anche in Trentino Alto Adige fino alle ore 9 di oggi ma con intensità più lieve. Pioggia in Veneto ed in Emilia Romagna per tutta la giornata, mentre è prevista pioggia anche in Piemonte ma solo fra le 15 e le 21. La situazione è migliorata comunque rispetto alla giornata di ieri dove erano state colpite anche le regno del Centro Nord. Situazione in generale più movimentata rispetto al periodo mite che abbiamo vissuto fino ad adesso. E’ prevista infatti per il mese di febbraio una circolazione media proveniente da vortici freddi presenti in Nord Atlantico, Scandinavia e Mare del Nord. Per quanto riguarda le temperature, i valori massimo passano dai +5/+7 gradi del mese di Gennaio fino ai +11/+13 di febbraio per il Nord, mentre al Sud e Isole si oscilla fra i +11/+13°C dei settori Peninsulari, fino ad arrivare ai +16°C delle Isole Maggiori. 

© Riproduzione Riservata.