BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ATTORE IMPICCATO A TEATRO/ Indagine a tutto campo: tragedia o suicidio? (ultime notizie oggi 1 Febbraio 2016)

Pubblicazione:lunedì 1 febbraio 2016 - Ultimo aggiornamento:lunedì 1 febbraio 2016, 10.52

Raphael Schumacher Raphael Schumacher

ATTORE IMPICCATO A TEATRO: E' STATA UNA TRAGEDIA O SI E' SUICIDATO? (NEWS, OGGI 1 FEBBRAIO 2016) - E' in gravissime condizioni Raphael Schumacher, l'attore impiccato a teatro a Pisa: il giovane non è ancora in morte cerebrale ma la situazione è disperata. E gli investigatori stanno indagando in tutte le direzioni, dall'incidente al suicidio: non è ancora chiara infatti la dinamica dei fatti visto che la rappresentazione era già stata realizzata senza incidenti poco prima. Lo spettacolo, un evento collettivo 'Miraggi. Una notte al Lux', era in corso al teatro Lux: l'attore doveva presentato quello un 'quadro' frontale, una rappresentazione in cui ogni singolo spettatore vive un'esperienza diretta con l'attore. Un altro spettatore poco prima della tragedia aveva visto la scena dell'impiccagione. Poi una seconda rappresentazione durante la quale la spettatrice ha capito che qualcosa di strano stava accadendo, visto che il ragazzo ha iniziato a tremare in modo sospetto. Da qui è scattata la richiesta di aiuto e la corsa in ospedale. Raphael Schumacher si era diplomato nel giugno scorso presso l'Accademia civica di arte drammatica di Udine e secondo i genitori non aveva alcun motivo per togliersi la vita. 

ATTORE IMPICCATO IN SCENA A PISA: TEATRO SOTTO SEQUESTRO, AVEVA GIÀ RAPPRESENTATO QUESTA SCENA (NEWS, OGGI 1 FEBBRAIO 2016) - Lo spettacolo in cui stava recitando Raphael Schumacher, e nel quale è rimasto impiccato, era uno dei sei che si stavano svolgendo in quel momento nelle sale. L'evento collettivo 'Miraggi. Una notte al Lux', era iniziato alle 22:30 e doveva terminare solo fino all'alba. Il teatro è stato posto immediatamente sotto sequestro, grazie all'intervento del magistrato e di due agenti di Polizia. Non è ancora chiaro se l'attore si sia voluto realmente impiccare o si sia trattato solo di un tragico incidente. L'ipotesi del suicidio accidentale sta lentamente prendendo piede man mano che passano le ore. La Polizia sta infatti indagando sulla possibilità che non siano state rispettate le norme di sicurezza vigenti. Per ora gli inquirenti mantengono l'assoluto silenzio, continuando intanto gli interrogatori, condotti anche dal pubblico ministero in persona, Giancarlo Dominjanni. L'attore Raphael Schumacher si era diplomato nel giugno scorso presso l'Accademia civica di arte drammatica di Udine. L’attore in scena avrebbe presentato quello che in gergo viene definito un 'quadro' frontale, una rappresentazione in cui ogni singolo spettatore avrebbe vissuto un'esperienza diretta con l'attore. Un altro spettatore aveva visto precedentemente la scena dell'impiccagione ma non aveva colto nessun allarme.  

ATTORE IMPICCATO IN SCENA A PISA: DUBBI SULLE DINAMICHE DELL’INCIDENTE: AVREBBE TENTATO IL SUICIDIO? (NEWS, OGGI 31 GENNAIO 2016) - Ha destato scalpore la notizia relativa al giovane attore, Raphael Schumacher, rimasto strangolato durante uno spettacolo andato in scena ieri sera al teatro Lux di Pisa, nel corso della rappresentazione di una impiccagione. Si è trattato di un drammatico incidente o dietro questo tragico evento si celerebbe l'ipotesi di un tentato suicidio? Al momento le condizioni del giovane attore impiccato in scena sarebbero critiche: Schumacher si trova nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale di Pisa, in stato di coma. Ad intuire che qualcosa nel corso dello spettacolo stava andando nel verso sbagliato è stata una spettatrice, studentessa in medicina, la quale si sarebbe accorta di come l'attore fosse realmente rimasto strangolato e non stesse più recitando da almeno qualche minuto, dando così l’allarme. Il giovane, ormai privo di coscienza, è stato trasferito dopo poco in ospedale e sin da subito le sue condizioni di salute hanno destato parecchia preoccupazione. Gli investigatori, intanto, sono al lavoro nel cercare di chiarire la tragedia sfiorata e che ora vede lottare tra la vita e la morte il giovane attore 27enne della provincia di Como. Le ipotesi al vaglio sarebbero due: l'incidente di scena ed il tentato suicidio. Al fine di fare chiarezza su quanto accaduto nel corso della rappresentazione al Lux di Pisa, gli investigatori avrebbero già ascoltato diverse persone, tra spettatori e attori. Sentiti anche amici e parenti del 27enne ora in coma, alla ricerca di informazioni su presunti malesseri del ragazzo che, proprio di recente, aveva vissuto un grave lutto in seguito alla morte del padre. Sembrerebbe invece chiara l'intenzione del giovane attore impiccato di "mettere in scena un suicidio", come riporta "TgCom24".



© Riproduzione Riservata.