BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Blocco traffico Napoli / Allarme smog, fino al 6 febbraio stop auto e meteo non aiuta: i Verdi contro il Comune (ultime notizie, oggi 1 febbraio 2016)

Blocco traffico Napoli, allarme smog in Campania: stop auto da oggi 1 febbraio fino al 6 febbraio. Info, orari, dettagli e limitaizoni: blocco totale tranne? Le ultime notizie del Comune

Allarme smog (Infophoto) Allarme smog (Infophoto)

BLOCCO TRAFFICO NAPOLI, ALLARME SMOG: FINO AL 6 FEBBRAIO STOP AUTO. METEO NON MIGLIORA, ANCHE I VERDI CONTRO IL COMUNE (ULTIME NOTIZIE, OGGI 1 FEBBRAIO 2016) - Finito oggi il primo giorno di blocco traffico a Napoli che per il nuovo allarme smog lanciato sulla città dal Comune, prevede lo stop auto fino al 6 febbraio. Il meteo non sta aiutando e la mancanza di pioggia rende i livelli di Pm10 nell’aria sempre più presenti: blocco semi totale con tutte le categorie ferme tranne i meno inquinanti che potere leggere nell’aggiornamento qui sotto. Sono arrivate parole molto dure dai Verdi contro la decisione del sindaco De Magistris di attuare un altro blocco totale del traffico - ad un mese di distanza da quello annunciato e poi revocato per l’arrivo della pioggia -, che stupiscono per un provvedimento sull’ambiente ma che viene contestato in maniera molto pesante. «Il ritorno del maxi blocco della circolazione per auto e moto a Napoli dimostra che non si vuole affrontare il problema dello smog rimuovendo le cause, ma preferisce affidarsi a misure che hanno un unico risultato: creare disagi ai cittadini. È ormai noto a tutti che i motivi di questo allarme smog sono le raffinerie e il porto che sono vicine alle centraline installate», raccontano i consiglieri regionali dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli e Vincenzo Peretti. Per provare questa ipotesi, gli stessi consiglieri dicono come basti controllare che i valori di Pm10 salgono anche di notte in quelle zone anche se il traffico è pari a zero.

BLOCCO TRAFFICO NAPOLI, ALLARME SMOG: STOP AUTO FINO AL 6 FEBBRAIO. INFO, ORARI E LIMITAZIONI (ULTIME NOTIZIE, OGGI 1 FEBBRAIO 2016) - È tornato l’allarme smog in tutta Italia, con blocco del traffico a Napoli che scatta oggi dopo Roma ieri e Milano per i prossimi dieci giorni. Meteo senza pioggia e alte temperature stanno tenendo sotto scacco anche la zona della Campania con la decisione del comune che da oggi fino al 6 febbraio ha previsto un blocco ingente del traffico. Scopriamo quali sono i dettagli del provvedimento: divieto di circolazione dalle ore 9.30 gino alle 12.30, poi dalle 14.30 fino alle 19.30. Il blocco e stop è totale, con alcune deroghe alla classi “solite”: auto disabili, veicoli elettrici, ciclomotori, motoveicoli a 4 tempi o 2 tempi omologati, auto a gpl o metano, auto con almeno 3 persone a bordo (car pooling) incluse anche le Euro 0 e Euro 1, che invece senza il car pooling sono del tutto vietate per tutto il periodo del blocco. Lo stop vale all’interno dei confini della Città, escluse dal divieto la Tangenziale, il raccordo Napoli-Roma A1 e l’A3 Napoli Salerno. Lo smog dunque torna ad imperare, con i livelli di Pm10 che sono da ormai 10 giorni oltre la norma consentita.

© Riproduzione Riservata.