BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

GLORIA ROSBOCH / News, lettera anonima: il corpo nelle acque della diga di Vistrorio? (Pomeriggio 5, oggi 10 febbraio 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Gloria Rosboch  Gloria Rosboch

GLORIA ROSBOCH, IN UNA LETTERA ANONIMA ALLA FAMIGLIA SI INDICA IL POSTO DOVE CERCARE IL CORPO: SI TRATTA DI UNA BUFALA? PRESTO NUOVE RICERCHE (NEWS, OGGI 10 FEBBRAIO 2016) - Del giallo sulla scomparsa di Gloria Rosboch se ne è occupata anche la trasmissione Pomeriggio 5, condotta da Barbara d’Urso. Dopo gli ultimi risvolti che vedono parallela l’indagine per truffa a scapito di Gabriele, il programma dell’ammiraglia Mediaset ha evidenziato la presenza di una lettera anonima giunta alla famiglia della professoressa 49enne di Castellamonte. Nel contenuto della missiva veniva rivolto l’invito a cercare la donna nelle acque della diga di Vistrorio, sul torrente Chiusella, a pochi chilometri dall’abitazione di Gloria Rosboch. La donna sarebbe quindi morta ed il suo corpo si troverebbe nel luogo indagato, oppure si tratta di una lettera senza alcun fondamento? L’inviata di Pomeriggio 5 ha intanto annunciato che nei prossimi giorni riprenderanno le ricerche proprio nelle acque della diga citata nella lettera anonima.

GLORIA ROSBOCH, PARLA IL PADRE DI GABRIELE EX ALLIEVO DELLA PROFESSORESSA SCOMPARSA, L’ATTEGGIAMENTO DEL FIGLIO E LA PRESUNTA ARMA IN SUO POSSESSO (OGGI, 10 FEBBRAIO 2016) - Il padre di Gabriele, l’ex allievo di Gloria Rosboch, avrebbe meglio inquadrato il figlio al centro delle indagini per la presunta truffa. “E’ un ragazzo bravo, un po' introverso ma buono”, ha dichiarato l’uomo nel corso di un servizio trasmesso durante la puntata odierna de La vita in diretta. “A lui non piacevano le compagnie dove c'erano persone aggressive, bulli, che non capivano che lui volesse solo divertirsi con la musica”. Il padre di Gabriele ha quindi parlato di quella sua passione per il cantante Marilyn Manson, per il quale da piccolo aveva quasi una sorta di “infatuazione” che non veniva molto capita dai suoi amici in paese e per tale ragione era solito andare in città. In merito alle dichiarazioni della madre di Gloria Rosboch su una presunta pistola con la quale il ragazzo andava in giro, il padre è rimasto sorpreso asserendo: “E’ impossibile…”.

GLORIA ROSBOCH, LA PROFESSORESSA SCOMPARSA: IL PADRE DI GABRIELE A LA VITA IN DIRETTA: ‘NON CREDO SIA COINVOLTO IN QUESTE FACCENDE’ (NEWS, OGGI 10 FEBBRAIO 2016) - Al centro della puntata odierna della trasmissione La vita in diretta si è tornati a parlare del giallo della scomparsa di Gloria Rosboch. L'attenzione si è concentrata su un'intervista in esclusiva rilasciata dal padre del giovane ex allievo della professoressa 49enne scomparsa da Castellamonte, nel torinese. Gabriele Defilippi, oggi 22enne, sarebbe indagato per truffa aggravata nei confronti della Rosboch la quale avrebbe affidato 187 mila euro, tutti i suoi risparmi, per un finto investimento poi finito male. Dei soldi, chiaramente, si sono perse le tracce così come della professoressa. Ai microfoni de La vita in diretta l'uomo, padre di Gabriele, ha dichiarato: "Mi sembra tutto un sogno, non ho idea di come sia potuto succedere. Io non credo che lui sia coinvolto in queste faccende. Io lo conosco come un bravo ragazzo ma non posso sapere... ne ho sentite molte in tv e secondo me è un'esagerazione".

GLORIA ROSBOCH, LA PROFESSORESSA SCOMPARSA DA QUASI UN MESE: GIALLO SUI 187 MILA EURO ASSENTI SUI CONTI CORRENTI DELL’EX ALLIEVO GABRIELE, IL CASO A CHI L’HA VISTO (NEWS, OGGI 10 FEBBRAIO 2016) - Manca poco al primo mese di silenzio totale nel quale affonda dallo scorso 13 gennaio il giallo di Gloria Rosboch, la professoressa 49enne di Castellamonte, nel torinese. Inevitabilmente, il giallo della donna scomparsa approderà nella prima serata di oggi su Rai 3, in occasione della trasmissione Chi l'ha visto, che cercherà di far luce sugli attimi che hanno preceduto l'uscita di casa della professoressa, presso la quale non ha mai più fatto ritorno. Parallelamente alla donna, gli investigatori sono alla ricerca anche delle 374 banconote da 500 euro che Gloria Rosboch affidò nelle mani dell'ex allievo Gabriele prima che sparissero nel nulla (insieme al ragazzo). Come sottolineato dal quotidiano locale La Sentinella del Canavese, si tratta di tutti i risparmi della professoressa e dei suoi cari, nonostante al momento non vi sia traccia dei 187 mila euro sui conti correnti del giovane indagato per truffa aggravata. A caccia del tesoro della donna ora, secondo CronacaQui online sarebbero sia le procure di Ivrea che di Torino.

GLORIA ROSBOCH NEWS, PROCEDE L’INDAGINE PER TRUFFA, SENTITA ANCHE LA MADRE DI GLORIA (ULTIME NOTIZIE OGGI, 10 FEBBRAIO 2016) - Mentre non ci sono purtroppo grosse novità sulle ricerche di Gloria Rosboch, l’insegnante scomparsa da Castellamonte il 13 gennaio scorso, procede l’indagine per truffa ai danni della stessa Gloria compiuta dal ragazzo ex allievo 21enne, Gabriele Defilippi. Come riporta il quotidiano locale La Sentinella del Canavese, l’indagine condotta dal sostituto procuratore Cristina Bianconi sta proseguendo per cercare di capire anche se ci sono possibili collegamenti con la scomparsa di Gloria Rosboch, della quale ancora non si hanno tracce. Il procuratore ha sentito Marisa Mores, la madre di Gloria: «Il confronto con il pm è durato più di un’ora, il padre non è stato sentito, è in precarie condizioni di salute, ha avuto un ictus qualche mese fa e non può sostenere fisicamente gli spostamenti. Vedremo più avanti», ha riferito l’avvocato della famiglia Rosboch, Stefano Caniglia.

GLORIA ROSBOCH NEWS, ERA STATA DA PARRUCCHIERE PER FARSI BELLA, DOVEVA INCONTRARE QUALCUNO (ULTIME NOTIZIE OGGI, 10 FEBBRAIO 2016) - Non scema l'interesse per il caso di Gloria Rosboch professoressa 49enne di Castellamonte scomparsa misteriosamente lo scorso 14 gennaio, che presto approderà anche negli studi di 'Chi l'ha visto?'. Ultimo particolare venuto alla luce solleva dubbi su chi doveva incontrare il giorno della sparizione. Si è infatti scoperto che Gloria Rosboch era stata dal parrucchiere il giorno in cui è scomparsa. A confermarlo sulle pagine di Repubblica una delle bidelle della scuola di Castellamonte, dove Gloria Rosboch ricopriva la figura d'insegnante di sostegno, che con queste parole racconta la nuova interessante informazione: “La professoressa Gloria Rosboch era andata dal parrucchiere perché doveva incontrare qualcuno il mercoledì che è sparita. Mi aveva colpito che avesse questa nuova pettinatura. Aveva tagliato i capelli e fatto una nuova tinta, più rossa. Era ben messa, stava bene. Come se dovesse incontrare qualcuno". Al punto attuale delle indagini non è dato sapere se chi dovesse incontrare Gloria Rosboch era in realtà il giovane Gabriele, il 22enne ex alunno della professoressa, già al centro dell'attenzione per la truffa aggravata architettata ai danni della donna scomparsa, il cui alibi che per ora sembra inattaccabile e comunque sotto la lente d'ingrandimento degli inquirenti.



© Riproduzione Riservata.