BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

PAPA/ Missionari della misericordia, gli "artefici" della carezza di Dio

Papa Francesco (Infophoto)Papa Francesco (Infophoto)

"Un incontro carico di umanità". Uomo davanti ad uomo. Peccatore davanti a peccatore. Così ha fatto Gesù piegato a terra accanto all'adultera, appoggiato al pozzo accanto alla Samaritana, inchiodato alla croce accanto al buon ladrone. Carichi entrambi, Dio e peccatore, di umanità. 

Usciamo dal battesimo come figli di Dio, usciamo dalla confessione come figli di Dio perdonati, bagnati di nuovo di un'acqua che fa nuove tutte le cose, e noi siamo appena usciti dalle mani di Dio, contemplati dopo una confessione come quel settimo giorno in cui Dio si fermò a riposare in noi.

"Ricco di responsabilità". Le responsabilità sono delle risposte. Risposte alla domanda che è la nostra vita. Chi sono? Perché vivo? Un'unica risposta che è un'altra domanda: per chi vivo? Rispondiamo a questa domanda e sapremo il nostro nome. Quanto è bello questo Giubileo che ci pigia in fila verso la Porta Santa per entrare in una porta che ci farà uscire con un nome nuovo. Misericordia e amore. Misericordia è amore. Benvenuti missionari della misericordia.

© Riproduzione Riservata.