BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

STALKER EVASO A MONZA / Armato di motosega insegue rivale in strada, Video (Oggi, 11 febbraio 2016)

Pubblicazione:giovedì 11 febbraio 2016

Stalker evaso a Monza Stalker evaso a Monza

STALKER EVASO A MONZA: INSEGUE PER STRADA IL SUO CONTENDENTE CON UNA MOTOSEGA, PANICO TRA I PASSANTI, ARRESTATO 24ENNE (NEWS, OGGI 11 FEBBRAIO 2016) - Teatro di una scena degna della migliore tradizione di film horror è stata Monza, dove oggi si è quasi sfiorata la tragedia. Un giovane 24enne, ai domiciliari per stalking, secondo quanto racconta l'Ansa sarebbe evaso dalla misura cautelare alla quale era stato sottoposto e si sarebbe riversato in strada, armato di motosega. BlizQuotidiano avrebbe costellato l'accaduto di maggiori dettagli aggiungendo anche lo stato di ebbrezza nel quale si trovava il giovane evaso. Sigaretta tra i denti e motosega inizialmente spenta, il 24enne avrebbe dapprima attraversato la strada, poi dopo aver acceso l'arma avrebbe dato il via all'inseguimento di un secondo uomo, suo rivale in amore. E' sempre BlizQuotidiano a rendere la vicenda ancora più inverosimile evidenziando come lo stalker ai domiciliari, dopo aver eluso la misura cautelare si era prima recato in un bar dove evidentemente aveva esagerato con l'alcol. Uscito dal locale ubriaco ed in pieno giorno, avrebbe inizialmente litigato con un uomo in strada, quindi avrebbe fatto ritorno a casa ma solo per tornare nel medesimo luogo questa volta armato di motosega. L'intento sarebbe stato quello di mettersi a caccia del suo rivale, pronto a vendicarsi del presunto torto subito. La polizia, secondo la ricostruzione dell'Ansa, sarebbe stata avvertita da alcuni passanti terrorizzati che in quei delicati momenti si trovavano nelle medesime strade di Monza. A permettere il riconoscimento del 24enne evaso sarebbero state le telecamere di videosorveglianza che hanno ben immortalato l'uomo nell'atto di accendere la motosega. Non riuscendo a raggiungere il suo contendente, sarebbe tornato a casa dove ad attenderlo ci sarebbero state le Forze dell'Ordine che lo hanno arrestato per evasione e denunciato per porta di arma impropria. Per il 24enne, dopo essere finito ai domiciliari per stalking nei confronti della sua ex fidanzata e dopo aver collezionato altri precedenti per aggressione, si aprono ora le porte del carcere. CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO.



© Riproduzione Riservata.