BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

VERONICA PANARELLO/ News, omicidio Loris Stival: "Amante col suocero", l'ultima "verità" shock tra accuse e querele (Ultime notizie, oggi 13 febbraio

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Veronica Panarello  Veronica Panarello

VERONICA PANARELLO, NEWS: L'ULTIMA "VERITA'" SUL DELITTO TRA ACCUSE E QUERELE (ULTIME NOTIZIE, OGGI 13 FEBBRAIO 2016) - Accuse e querele nell'omicidio di Loris Stival che ancora non vede una conclusione. Nelle ultime ore ha fatto scalpore l'ultima ricostruzione di Veronica Panarello, la mamma di Loris: la donna ha affermato di "essere stata l'amante del suocero che avrebbe ucciso il bambino". Un'accusa pesante che è stata subito bollata come "l'ennesima follia della donna" dal suocero Andrea Stival:  "Sono tranquillo, la mia posizione è stata vagliata da investigatori e magistratura dettagliatamente", ha affermato l'uomo, secondo quanto riportato dall'agenzia Ansa, dopo la pubblicazione delle dichiarazioni di Veronica Panarello a gennaio a una psicologa del carcere di Catania, dove è detenuta: "Loris lo ha ucciso mio suocero, Andrea Stival. Ho ricordato tutto quando sono andato a trovarlo al cimitero, ma non l'ho detto prima perché avevo paura che uccidesse anche il bimbo più piccolo". Veronica Panarello è accusata di avere strangolato il figlio di 8 anni, il 29 novembre del 2014 nella loro casa di Santa Croce Camerina. La donna non ha mai confessato l'omicidio, finora ha ammesso di aver gettato il corpo senza vita del figlio in un canale.

VERONICA PANARELLO, DOPO L’ULTIMA SCONCERTANTE RICOSTRUZIONE LA PRESUNTA ASSASSINA DI LORIS STIVAL VIENE QUERELATA PER CALUNNIA DAL SUOCERO DA LEI STESSA ACCUSATO DEL DELITTO (NEWS, OGGI 13 FEBBRAIO 2016) - Dopo la sua ultima clamorosa ricostruzione, Veronica Panarello sarebbe sempre più sola. Se finora anche il marito Davide Stival si era dimostrato dubbioso in riferimento alle sue precedenti versioni, come sottolinea Il Corriere di Ragusa online anche gli ultimi suoi sostenitori avrebbero iniziato a fare marcia indietro. Solo un mese fa Veronica Panarello aveva ammesso di essere stata lei a portare il corpicino senza vita di Loris Stival, il figlio di otto anni ucciso nel novembre del 2014 a Santa Croce Camerina. Lo scorso gennaio, alla psicologa del carcere Veronica Panarello avrebbe poi rivelato una inedita "verità": ad uccidere Loris Stival primogenito sarebbe stato il suocero, Andrea Stival, con il quale la stessa Veronica Panarello intratteneva una relazione segreta. I due, a sua detta, erano amanti. Veronica Panarello, nel delitto, avrebbe dunque avuto un ruolo secondario: "Eravamo amanti, lui ha ucciso Loris, strangolandolo a casa mia con un cavo elettrico, costringendomi a legargli le mani con le fascette di plastica perché mio figlio aveva scoperto che eravamo amanti e minacciava di raccontare tutto al padre", avrebbe rivelato la donna secondo quanto riportato dal quotidiano online. La replica di Andrea Stival, tirato in ballo da Veronica Panarello non si sarebbe fatta attendere. Dopo aver smentito categoricamente ogni accusa per bocca del suo legale, definendo le dichiarazioni della presunta assassina di Loris Stival del tutto infondate e considerandole come l'ennesima follia della donna, il nonno della piccola vittima avrebbe conferito mandato al proprio avvocato di procedere con la querela per calunnia contro la nuora. Secondo le sue rivelazioni, Veronica Panarello avrebbe finora taciuto per paura di "ritorsioni" del nonno ai danni del secondo figlio minore. Al momento non sarebbe giunto alcun commento da parte dell'avvocato difensore dell'unica indagata per l'omicidio di Loris Stival.



© Riproduzione Riservata.