BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ALLERTA METEO/ Previsioni maltempo: pioggia protagonista al Centro-Nord, bel tempo al Sud (ultime notizie oggi, 16 febbraio 2016)

Allerta meteo del 16 febbraio 2016, fenomeni intensi previsti per le prossime ora. Continuano venti da burrasca a burrasca forte in variazione dal pomeriggio sulla Sardegna con mareggiate.

Allerta Meteo, infophoto Allerta Meteo, infophoto

È un'Italia divisa in due, almeno stando alle previsioni meteo, quella di oggi, martedì 16 febbraio 2016. Da una parte abbiamo infatti il centro-nord, dove l'allarme maltempo permane a causa di precipitazioni a carattere piovoso che non escludono di diventare nevose soprattutto sulla Liguria, dall'altra abbiamo invece il Meridione, dove a parte qualche lieve rannuvolamento sulla Campania, a regnare è un clima mite e asciutto. Secondo gli esperti del portale specializzato "3bmeteo", nella giornata di oggi dovremmo infatti assistere a "piogge sparse al Centronord, specie su versanti tirrenici, Sardegna e Nordest, occasionali sul Nordovest e più probabili tra basso Piemonte e Liguria". Ma fino a quando si protrarrà questa situazione? A detta dei meteorologi almeno fino a domani, quando si verificheranno "residue precipitazioni sparse al Centronord, ancora una volta più probabili su centrali tirreniche e Nordest, ma in graduale esaurimento".

Secondo le ultime previsioni meteo, continuano per le prossime ore i venti che nella giornata di ieri hanno assunto la conformazione da burrasca a burrasca forte, proveniente dai quadranti meridionali, in movimento dal pomeriggio da maestrale, sulla Sardegna, con tempeste sulle coste esposte;  stato del mare da molto agitato a grosso sul canale di Sardegna. Specialmente al nord sono previsti cielo coperto con piogge uniformemente distribuite, anche sottoforma di rovescio, che a partire dall'Emilia Romagna tenderanno ad ampliare già al mattino all'intero Triveneto, la Lombardia, la Liguria e Piemonte. Andamento simile nel centro Italia, con nuvolosità variabile a tratti intensa. Precipitazioni diffuse sulla Toscana si dal mattino, ed in forma più sparpagliata sulle restanti aree ma con tendenza a inasprimento su Lazio, Umbria, Marche e zone interne dell'Abruzzo dalle ore pomeridiane. Al sud, al mattino cielo sereno o scarsamente nuvoloso, salvo addensamenti compatti al mattino sulla Campania settentrionale e sul Molise con relative residue piogge; ampie velature sulle aree ioniche peninsulari e sulla Sicilia. Le temperature  minime saranno in aumento al nord, ad eccezione di Trentino Alto Adige, Alto veneto, e Friuli Venezia Giulia, dove risulteranno stazionarie; in lieve aumento anche su Umbria e Campania.

© Riproduzione Riservata.