BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ISABELLA NOVENTA / News: proseguono le ricerche del corpo, la sua una “morte pulita” (Oggi, 18 febbraio 2016)

Pubblicazione:giovedì 18 febbraio 2016 - Ultimo aggiornamento:venerdì 19 febbraio 2016, 11.52

Isabella Noventa Isabella Noventa

CLICCA QUI PER LE ULTIME NOTIZIE SUL CASO DI ISABELLA NOVENTA, OGGI 19 FEBBRAIO 2016

 

ISABELLA NOVENTA, LE RICERCHE DEL CORPO VANNO AVANTI IN DIRETTA TV: NESSUNA TRACCIA DI SANGUE RINVENUTA, SI TRATTEREBBE DI UNA MORTE SILENZIOSA (NEWS, OGGI 18 FEBBRAIO 2016) - Il sole è calato da alcuni minuti ma le ricerche di Isabella Noventa proseguono lungo il fiume dove Freddy Sorgato avrebbe dichiarato di aver gettato il corpo senza vita della segretaria 55enne. A seguire in diretta tv le operazioni attualmente in corso sono le trasmissione La Vita in Diretta e Pomeriggio 5. Lungo gli argini del fiume, ormai da diversi minuti si sono ammassati diversi giornalisti oltre che gli abitanti del luogo ed il fratello della vittima, Paolo Noventa. Ricordiamo che la casa di Freddy sarebbe a pochi metri dal luogo dove l'uomo avrebbe lasciato cadere il corpo dell'ex fidanzata. Intanto, gli investigatori sembrerebbero intenzionati a proseguire le ricerche, tanto da aver caricato sul gommone un faro. I sommozzatori sono arrivati già da qualche minuto e sarebbero all'azione. Dalle ultime novità emerse dalla trasmissione La Vita in Diretta, gli inquirenti avrebbero definito la morte di Isabella Noventa "silenziosa, pulita", come si direbbe in gergo in quanto non sono state rinvenute tracce di sangue.

ISABELLA NOVENTA, FREDDY SORGATO SUL LUOGO DOVE AVREBBE GETTATO IL CORPO DELLA SEGRETARIA: PROSEGUONO LE OPERAZIONI DI RICERCA IN ESCLUSIVA PER POMERIGGIO 5 (NEWS, OGGI 18 FEBBRAIO 2016) - La trasmissione Pomeriggio 5 sta seguendo in diretta tv le operazioni di ricerca e possibile recupero del corpo di Isabella Noventa, la segretaria 55enne morta, secondo l'ammissione di Freddy Sorgato di questa mattina. Il lavoro prosegue dalle ore 15:30 circa, ovvero da quando gli inquirenti insieme a Freddy si sarebbero recati sul luogo dove l'uomo avrebbe gettato il corpo senza vita dell'ex fidanzata. I vigili del fuoco, in base a quanto rivelato in diretta durante la trasmissione di Barbara d’Urso, avrebbero immerso una telecamera nelle acque, nel punto preciso dove Freddy avrebbe detto di aver gettato il corpo della donna. Sorgato, questa mattina, avrebbe asserito di aver fatto tutto da solo, escludendo così il coinvolgimento della sorella Debora e dell'amica Manuela Cacco. Il raggio di ricerca non dovrebbe essere molto ampio e si presume che il corpo possa non essersi spostato. Nel frattempo sono giunti sul posto anche i sommozzatori. Pomeriggio 5 sta seguendo in esclusiva tv le operazioni di ricerca.

ISABELLA NOVENTA, FREDDY SORGATO STAREBBE INDICANDO IN QUESTI ISTANTI IL PUNTO DOVE AVREBBE ABBANDONATO IL CORPO: INIZIATE LE OPERAZIONI DI RECUPERO (NEWS, OGGI 18 FEBBRAIO 2016) - Oggi è giunta la certezza che Isabella Noventa sarebbe morta. Freddy Sorgato, interrogato nel Tribunale di Padova avrebbe fornito una dichiarazione spontanea e successivamente gli inquirenti si sarebbero chiesti che fine avesse fatto il corpo della segretaria 55enne. A Pomeriggio 5, l'inviata del programma si è collegata in diretta dal luogo dove sarebbe stato abbandonato il corpo senza vita di Isabella Noventa. A detta dell'inviata della trasmissione Mediaset, Freddy sarebbe tornato in mattinata nella sua abitazione e poco dopo, alle 15:30, sarebbe andato, accompagnato dai Carabinieri, sull'argine del fiume Brenta. In questi momenti starebbe rivelando dove avrebbe lasciato il corpo della segretaria. Stando alle ultime notizie, pochi minuti fa sarebbe arrivato sul luogo anche un carro funebre ed un gommone per iniziare tutte le ricerche del caso.

ISABELLA NOVENTA, NEWS: FREDDY SORGATO CONFESSA E AMMETTE LE SUE RESPONSABILITA’, LA SEGRETARIA E’ MORTA PER UN INCIDENTE DOPO UN GIOCO EROTICO FINITO MALE? (Oggi, 18 febbraio 2016) - A distanza di due giorni dal fermo dei tre indagati per l'omicidio di Isabella Noventa, Freddy Sorgato, ex fidanzato della segretaria 55enne scomparsa lo scorso 15 gennaio da Padova avrebbe finalmente confessato, come riportato dall'Ansa. Nel corso dell'udienza di convalida del fermo, l'autotrasportatore 45enne avrebbe confessato al cospetto del giudice la verità sulla fine misteriosa di Isabella Noventa. La donna, a sua detta, sarebbe morta in seguito ad un gioco erotico dagli esiti tragici. Il suo avvocato, Massimo Malipiero, come riporta Il Gazzettino, ha sottolineato come Freddy abbia ammesso le sue responsabilità in merito alla morte di Isabella, ricostruendo la sera della scomparsa e parlando di "tragico incidente". Quale sarebbe stato, invece, il ruolo della sorella Debora e dell'amica Manuela Cacco, anche loro indagate per l'omicidio della Noventa? Freddy Sorgato avrebbe ammesso di aver agito da solo, escludendo così ulteriori coinvolgimenti. Sarebbero state attentamente dosate le parole di Debora Sorgato, la quale avrebbe semplicemente ammesso di non aver fatto del male ad Isabella, mentre il legale di Manuela Cacco avrebbe riferito che la sua assistita, la sera del 15 gennaio, dopo essersi recata da Freddy non era a conoscenza della morte di Isabella Noventa. Come ha giustificato, dunque, la messinscena in Piazza dei Signori, quando si è fatta riprendere dalle telecamere di videosorveglianza? "Quando quella sera è andata da Freddy non sapeva che Isabella era morta. Lui le ha chiesto di indossare il giubbotto bianco di Isabella, lei gli ha domandato perché e quando lui le ha risposto "Perché ho fatto qualcosa" a lei è bastato sapere questo", ha asserito il suo legale difensore.

ISABELLA NOVENTA, UCCISA DOPO UN RAPPORTO SESSUALE? (NEWS, OGGI 18 FEBBRAIO 2016) - Potrebbe essere stata uccisa dopo un rapporto sessuale Isabella Noventa, la segretaria 55 di cui non si hanno più notizie da un mese. E' quanto si legge sul mattino di Padova che riporta quanto sarebbe stato ricosstruito dagli inquirenti. Il caso della donna scomparsa a Padova è arrivato a una svolta con l'arresto di tre persone: l'amico della donna Freddy Sorgato, la sorella di lui Debora e l'amica Manuela Cacco. Secondo quanto riferito dal quotidiano Isabella potrebbe essere stata uccisa "dopo un rapporto sessuale", "tratta in inganno da un massaggio shiatsu. Non ha accennato alcuna difesa perché era rilassata, probabilmente stesa sul letto". Il movente? "Odio, invidia e impotenza si erano sedimentati nell’animo di queste tre persone al punto da partorire un piano scellerato: ucciderla, far sparire il cadavere e inscenare la scomparsa". 

ISABELLA NOVENTA, EMERGE UN POSSIBILE SCENARIO AGGHIACCIANTE IN RIFERIMENTO AL PRESUNTO OMICIDIO DELLA SEGRETARIA 55ENNE: IL RUOLO GIOCATO DA MANUELA CACCO (NEWS, OGGI 18 FEBBRAIO 2016) - Si profila un quadro agghiacciante in merito alla misteriosa scomparsa di Isabella Noventa. Dopo la clamorosa svolta che ha portato al fermo di tre persone (Freddy Sorgato, la sorella Debora e l’amica Manuela Cacco), in base alle novità emerse nel corso de La Vita in Diretta nella puntata di ieri, la squadra mobile di Padova avrebbe stilato una prima ipotesi di quanto accaduto la sera tra il 15 ed il 16 gennaio scorso, quando di Isabella Noventa si persero le tracce. La segretaria 55enne sarebbe stata uccisa, spogliata e gettata via. I tre indagati avrebbero usato i suoi abiti per dare luogo ad una messinscena e poi sarebbero andati a ballare indisturbati. Il movente sarebbe di natura passionale e nello specifico, Debora Sorgato, sorella dell’ex di Isabella Noventa provava un sentimento di odio nei confronti della donna poiché la considerava una approfittatrice, mentre Manuela Cacco aveva tentato invano di depistare le indagini fornendo anche un alibi a Freddy nel corso di un’intervista alla stessa trasmissione di Rai 1. Proprio quest’ultima rappresenterebbe la donna chiave dell’intera indagine sulla scomparsa di Isabella Noventa poiché anche grazie alle sue presunte ammissioni nel corso del lungo interrogatorio si sarebbe giunti alla chiusura del cerchio. Nel racconto della Cacco ci sarebbe stata una crepa che avrebbe portato la stessa ad ammettere di essere stata lei la donna ripresa dalle telecamere e con addosso il giubbotto bianco. Tutto sarebbe ovviamente da verificare ma se così fosse verrebbe fuori uno scenario complesso con il possibile svestimento di Isabella Noventa e il compimento di un vero e proprio piano diabolico. Stando al racconto dell’amica Carla, intervenuta ieri a La Vita in Diretta, Isabella Noventa dubitava di due persone in merito allo stalking di cui era vittima: “Manuela perché era entrata nella vita di Freddy per gelosia e la sorella di Sorgato perché aveva paura che lei potesse approfittare dei suoi soldi”. Alla tanto attesa svolta, gli inquirenti sarebbero giunti raccogliendo una serie di importanti elementi: i filmati delle telecamere, le intercettazioni soprattutto in riferimento alle telefonate che hanno visto i tre indagati impegnati a ridosso dell’orario in cui Isabella Noventa spariva ed un altro importante dettaglio legato alle scarpe indossate da Isabella, troppo piccole rispetto a quelle della donna ripresa. L’elemento decisivo, in base alle dichiarazioni del capo della Polizia che segue il caso di Isabella Noventa, sarebbe però stato un frame non trasmesso in tv: “Dura neppure un secondo in cui si vede l’auto di Freddy dopo l’1 di notte, non scende nessuno ma si vede qualcuno, una donna con un giubbotto bianco che imbocca via Dante”. Quella donna potrebbe essere Manuela Cacco.



© Riproduzione Riservata.