BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

GIULIO REGENI/ Video. Scomparso in Egitto, c'entrano i disordini dell'anniversario della rivoluzione? (Oggi, 2 febbraio 2016)

Pubblicazione:martedì 2 febbraio 2016

Immagini di repertorio (Infophoto) Immagini di repertorio (Infophoto)

GIULIO REGENI, VIDEO: SCOMPARSO IN EGITTO IL GIORNO DELL'ANNIVERSARIO DELLA RIVOLUZIONE (OGGI, 2 FEBBRAIO 2016) - Si è parlato dello studente friulano Giulio Regeni, sparito a Il Cairo a fine gennaio, a La vita in diretta andato in onda oggi su Rai Due. Durante la trasmissione è stato riferito che le autorità egiziane navigano nel buio: le ultime notizie di Giulio risalgono alla sera del 25 gennaio quando lui è uscito di casa dalla sua residenza alla periferia della città intorno alle 19:45 per un impegno in centro ma i suoi amici dalle 20:30 non avuto più notizie di lui perché non ha più risposto al telefono. Al Cairo in quei giorni c'erano manifestazioni per l'anniversario della rivoluzione egiziana. Il 25 gennaio non era un giorno qualsiasi perché ricorreva il quinto anniversario della data in cui è stato tolto il potere a Mubarak e c'era forte presenza di forze di sicurezza, in particolare in centro città. Ma se Giulio fosse stato arrestato durante i disordini si sarebbe saputo. E anche se non tutto è sotto controllo nel paese non si può ipotizzare che sia finito in una prigione non ufficiale perché capitato nel posto sbagliato al momento sbagliato. Lo studente era un appassionato mediorientalista e stava facendo la tesi sull'economia egiziana, non era un militante politico. I genitori sono arrivati in Egitto per aiutare gli investigatori nelle ricerche. (clicca qui per vedere il video)




© Riproduzione Riservata.