BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

IRRUZIONE IN CHIESA/ "Ho visto Dio": colombiano con decreto di espulsione arrestato a Udine

Sull'uomo, un colombiano di 25 anni su cui gravava già un decreto di espulsione dall'Italia è stato arrestato dopo aver fatto irrruzione in una chiesa ortodossa di Udine

Immagine di archivioImmagine di archivio

Era in evidente stato confusionale, il colombiano di 25 anni che sabato pomeriggio è entrato in una chiesa ortodossa a Udine spaventando i fedeli che stavano pregando. Ripetendo a voce alta che aveva visto Dio si è diretto verso l'altare spostando gli arredi sacri come se volesse fare una predica alle persone che si trovavano in quel momento nell'edificio. Sono intervenuto le forze dell'ordine che lo hanno arrestato e si è scoperto che sull'uomo c'era già un decreto di espulsione dall'Italia. 

© Riproduzione Riservata.