BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

FACEBOOK/ Uccide il fidanzato perché passava troppo tempo sul social network

Una donna inglese ha accoltellato uccidendolo il compagno perché stufa del fatto che lui fosse sempre connesso con facebook, ecco di cosa si tratta

Immagine di archivio Immagine di archivio

Il fatto risale all'agosto del 2015. Una ragazza inglese, Terrie Marie Palmer, aveva appena mandato un sms a un conoscente, dicendosi furiosa per il fatto che, per l'ennesima volta, si era rivolta al suo fidanzato che l'aveva completamente ignorata anche questa volta perché troppo occupato con facebook. Poco dopo lo ha ucciso a coltellate. Adesso la donna è stata condannata all'ergastolo.Lla Palmer ha detto come da tempo stesse pensando di lasciare il compagno perché stufa del suo essere continuamente connesso a facebook soprattutto dopo che era obbligata a spendere gran parte del suo stipendio da parrucchiera per pagare le bollette internet dell'uomo. Dopo averlo colpito mortalmente, ha chiamato i soccorsi dando versioni differenti, dicendo anche che l'uomo si era ucciso, ma alla fine la verità è venuta a galla. Adesso dovrà attendere dodici anni in carcere prima che, secondo la legge inglese, possa fare domanda di grazia.

© Riproduzione Riservata.