BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

LORIANA DICHIARA/ News: foto, il ritrovamento del corpo dell'avvocatessa (ultime notizie oggi, 23 febbraio 2016)

Triste epilogo sulla scomparsa di Loriana Dichiara: l'avvocatessa si sarebbe suicidata indicando in un biglietto ritrovato accanto al suo corpo le motivazioni.

Loriana Dichiara Loriana Dichiara

In attesa dell'esito dell'autopsia sul corpo di Loriana Dichiara, l'avvocatessa 56enne di Montegiorgio comparsa lo scorso 14 febbraio e ritrovata morta ieri, ecco le fotografie del ritrovamento del corpo (clicca qui per vederele). Loriana Dichiara si sarebbe suicidata prendendo un mix di psicofarmaci: si sarebbe distesa sul sedile posteriore della sua auto, una Fiat Punto che è stata poi ritrovata nel Comune di Loreto. Nell'auto è stato anche ritrovato un biglietto in cui la donna avrebbe scritto il motivo del suo gesto. Era scomparsa il giorno di San Valentino: secondo quanto riporta il Resto del Carlino, avrebbe dovuto incontrare un amico a Civitanova per un aperitivo ma lì non sarebbe mai arrivata. Le ricerche sono poi proseguite per una settimana fino alla scoperta del cadavere all'interno della sua auto. 

Sarà l'autopsia sul corpo di Loriana Dichiara a chiarire come sia morta l'avvocatessa 56enne di Montegiorgio che era scomparsa il giorno di San Valentino, lo scorso 14 febbraio. Il suo corpo è stato ritrovato ieri, all'interno della sua auto, una Fiat Punto, nel Comune di Loreto: la donna avrebbe deciso di suicidarsi ingerendo un mix di psicofarmaci. Sarà però l'esame autoptico che sarà effettuato sul cadavere in queste ore a stabilire se le cose siano andate esattamente così. Per una settimana Loriana Dichiara è stata cercata, poi il triste epilogo della vicenda. Dai primi accertamenti del medico legali la morte potrebbe essere avvenuta giovedì scorso, 18 febbraio, nel parcheggio dove è stata rinvenuta. Ma che cosa avrebbe fatto Loriana Dichiara dal giorno della sua scomparsa alla morte è ancora un mistero. 

Per circa una settimana di Loriana Dichiara, la stimata avvocatessa 56enne di Montegiorgio, si sono perse le tracce facendo scattare immediatamente le ricerche estese all'intera regione Marche. Solo nella mattinata di ieri il giallo è giunto ad un triste epilogo. Loriana Dichiara è stata ritrovata senza vita nel Comune di Loreto, all'interno della sua auto, la Fiata Punto a bordo della quale si era volontariamente allontanata lo scorso 15 febbraio. La vettura era parcheggiata all'esterno della Pia Casa Hermes da almeno 48 ore, ovvero da quando avrebbe deciso di mettere fine alla sua vita con potentissimo mix di psicofarmaci fatti sciogliere in una bottiglia d'acqua, ritrovata all'interno della Fiat Punto. Loriana Dichiara avrebbe quindi deciso di distendersi sul sedile posteriore dove è stata ritrovata, anche al fine di non farsi vedere dai passanti. Vicino al suo corpo i Carabinieri avrebbero rinvenuto un biglietto che racchiude i motivi del tragico gesto, legati alle paure di proseguire le cure per le malattie di cui soffriva. Prima del conclusivo "Ciao", Loriana Dichiara avrebbe messo per iscritto il consenso a donare gli organi: "Sono contraria all'accanimento terapeutico, sono favorevole alla donazione degli organi", come riporta Il Corriere Adriatico. Il caso sulla morte dell'avvocatessa passa ora dalla Procura di Macerata a quella di Ancona che sarà chiamata a ricostruire gli ultimi giorni di vita della donna. La notizia del ritrovamento del corpo senza vita di Loriana Dichiara, è subito circolata nelle aule del Tribunale di Fermo, lasciando molti suoi colleghi sgomenti. A fornire maggiori dettagli sull'ora precisa del suo decesso sarà l'autopsia già disposta, mentre si attendono risposte in merito a cosa avrebbe fatto Loriana nei giorni precedenti all’estremo gesto suicida.

© Riproduzione Riservata.