BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FACEBOOK/ Mettere online le foto dei figli, un errore che si paga

Pubblicazione:giovedì 25 febbraio 2016

Infophoto Infophoto

Ultima cosa, ma non ultima per importanza. Ricordiamoci che l'adorabile frugoletto tutto nudo sulla spiaggia o che piange vestito da Ape Maia, tra pochi anni sarà un ingegnere e di certo avrà dei colloqui di lavoro, dei curricula e lì, ricordiamocelo, ci arriverà con la foto col culetto. Potrebbe non gradirlo. Lasciamo ai nostri figli il diritto di scegliere il proprio essere on line. Evitiamo loro qualche imbarazzo.

Perché, in ogni caso, anche se non uscisse fuori, quella foto buffa è sempre la vita loro, dei nostri figli. E deve rimanere nel loro cassetto a disposizione dei loro affetti futuri se e come vorranno.

La prima privacy da aggiornare è il rispetto dell'altro, soprattutto del più debole: i nostri bambini.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.