BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

SAN VITTORE/ Santo del giorno, il 26 febbraio si celebra san Vittore

(InfoPhoto)(InfoPhoto)

San Vittore viene definito come uno dei patroni di Arcis-sur-Aube, dato che egli crebbe in quella zona e soprattutto cercava di convertire le persone, missione che poi decise di abbandonare leggermente per lasciare spazio alla vita da eremita. Nella giornata a lui dedicata, l'eremita viene ricordato per le brevi opere che fece e soprattutto per le lodi che appunto, San Bernardo, decise di tessergli quando egli era ancora in vita. 

San Faustiniano è il patrono di Bologna il quale, nella stessa giornata, viene ricordato per aver tentato di difendere la Chiesa dalle persecuzioni: egli era un vescovo il quale cercava di fare il bene per la Chiesa e per i suoi fedeli, morendo di vecchiaia dopo aver fatto aumentare l'importanza della Chiesa a Bologna.

© Riproduzione Riservata.