BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ISABELLA NOVENTA / News: i pedinamenti di Freddy, minacce ed insulti nei messaggi della stalker (Ultime notizie, oggi 5 febbraio 2016)

Il giallo sulla scomparsa di Isabella Noventa si fa ancora più intricato e ricco di dubbi e domande: per il fratello non è lei la donna immortalata dalle telecamere.

Isabella Noventa Isabella Noventa

Dopo la notizia dei pedinamenti da parte di Freddy Sorgato ai danni di Isabella Noventa, la donna 55enne scomparsa da Padova il 15 gennaio scorso, giungono nuovi retroscena riportati oggi dal Corriere del Veneto. L'uomo, autotrasportatore di Noventa Padovana, in due occasioni aveva pagato tramite carta di credito un investigatore privato affinché seguisse la segretaria 55enne. Intanto, come rivela il medesimo quotidiano, sarebbero emersi nuovi dettagli inquietanti in riferimento ai messaggi inviati a Isabella Noventa da parte della stalker e durati circa un anno, in seguito ai quali la donna sarebbe stata costretta a recarsi in pronto soccorso a causa della forte ansia accumulata. Sono state sei, in totale, le denunce di Isabella in questura a causa dei numerosi messaggi contenenti minacce, insulti, ed inviti a stare lontana da Freddy. Non solo parole crude e offese gratuite ma anche vere e proprie dichiarazioni d'amore con tanto di "Ti amo" diretto alla Noventa. Dai tabulati telefonici era spuntato il nome di Elena Balan, donna di origine romena e che aveva conosciuto Freddy Sorgato durante le sue lezioni di ballo. Interpellata da Chi l'ha visto?, però, la donna aveva respinto ogni accusa sostenendo: "Non conoscevo neanche Isabella".

Sul caso di Isabella Noventa, la donna scomparsa a Padova ormai da due settimane, spunta una novità che se confermata darebbe del clamoroso e potrebbero aiutare lo svolgimento delle indagini: questa mattina il Gazzettino di Padova annuncia la possibilità, con fonte anonima interna, che Freddy Sorgato qualche tempo fa fece pedinare la sua amica intima Isabella. Il caso risalirebbe a due anni fa, quanto la donna venne pedinata per ben due volte; un investigatore privato l’ha seguita per alcune settimane, registrando ogni suo spostamento e ogni sua frequentazione. Sembra che proprio Freddy la fece pedinare, ma restano al momento oscuri i motivi: gelosia? Questioni di affari? O altro? Se tutto fosse confermato bisognerebbe allora rispondere a questa domanda perché potrebbero indicare un importante indizio per la scomparsa di oggi della bella segretaria padana.

Di Isabella Noventa non si hanno più notizie dallo scorso 15 gennaio. Al momento sarebbe stato vano l'appello dell'anziana madre la quale, rivolgendosi ai microfoni della trasmissione "Chi l'ha visto", avrebbe chiesto a Freddy Sorgato di dirle la verità sull'ultima sera trascorsa insieme a Isabella Noventa. Proprio lui, l’uomo 45enne amico e appassionato di balli latino-americani, potrebbe rappresentare il punto di partenza per svelare un giallo che si fa ancora più intricato. L’uomo al momento non risulta indagato ed il suo racconto avrebbe trovato conferme presso gli inquirenti. Una speranza in più è stata fornita nelle ultime ore dai frame tratti dai video delle telecamere di sorveglianza e che immortalerebbero nella tarda serata del 15 gennaio una donna. Potrebbe essere realmente Isabella Noventa? In merito la famiglia ha espresso alcuni dubbi ed anche il fratello Paolo ha confermato sul settimanale “Giallo”: “No, quella donna non può essere mia sorella, ha una camminata diversa”. Nonostante questo, Paolo Noventa ha nutrito alcuni dubbi sul giubbotto bianco indossato dalla figura immortalata dalle telecamere e che sarebbe molto simile a quello di Isabella, il quale mancherebbe dall’armadio. “O è un giubbotto uguale al suo, oppure è proprio il suo”, ha dichiarato sul settimanale. Ancora una volta torna dunque l’ipotesi che qualcuno possa aver simulato l’allontanamento volontario di Isabella Noventa. Sul medesimo settimanale, è intervenuto anche il legale della famiglia di Isabella Noventa, Gian Mario Balduin, che ha avanzato la loro teoria: secondo l’avvocato e i parenti della segretaria scomparsa, qualcuno del giro delle sue amicizie avrebbe potuto farle del male. “Non aveva alcun motivo per allontanarsi”, ha aggiunto il legale per il quale sarebbe comunque opportuno partire proprio dalle dichiarazioni di Freddy Sorgato. Queste ultime, a detta dell’avvocato della famiglia Noventa, pur essendo credibili racchiudono un grande quesito: perché Isabella Noventa avrebbe chiesto di essere accompagnata a Padova di notte?

© Riproduzione Riservata.