BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

NUOVE NASCITE/ Bambini più piccoli e magri, i ricercatori: “Colpa del clima impazzito” (Oggi, 1 marzo 2016)

Nuove nascite, lo studio che sostiene che nascano bambini più piccoli e leggeri a causa delo clima impazzito, in cui si alternano ondate di calore a periodi di freddo

Immagini di repertorio (Infophoto) Immagini di repertorio (Infophoto)

NUOVE NASCITE, LO STUDIO CHE RIVELA LA CORRELAZIONE TRA CLIMA IMPAZZITO E BAMBINI PIU' LEGGERI E PICCOLI (OGGI, 1 MARZO 2016) - Nascerebbero più piccoli e più magri i bambini negli ultimi anni. E la causa sarebbe da ricercare nel clima impazzito per il quale si alternano ormai ondate di calore a periodi di freddo intenso. A sostenere la correlazione tra condizioni climatiche irregolari e le misure dei nuovi nati è lo studio di un team di scienziati statunitensi e tdeschi che ha condotto una ricerca per vari anni. Lo studio è riportato da Dagospia che cita come fonte Il Giornale. I ricercatori della World Bank americana e dell'Institute for the Study of Labor tedesco hanno condotto l'indagine  nella Colombia rurale dal 1999 al 2008, monitorando circa 1,5 milioni di nascite. I risultati sono stati poi pubblicati sulla rivista World Development: i bambini sarebbero nati più piccoli e leggeri di quelli partoriti da mamme che hanno vissuto in contesti climatici regolari, proprio perché in quella zona si sono registrati periodi di caldo a momenti di crollo delle temperature. 

© Riproduzione Riservata.