BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ULTIME NOTIZIE/ Oggi, ultim'ora. Istat, la disoccupazione resta invariata, aumentano i contratti a tempo indeterminato (1 marzo 2016)

Pubblicazione:martedì 1 marzo 2016 - Ultimo aggiornamento:martedì 1 marzo 2016, 12.19

Asia Bibi Asia Bibi

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, MARTEDI' 1 MARZO 2016 (ULTIM'ORA): ISTAT, LA DISOCCUPAZIONE RESTA INVARIATA - I dati diffusi dall'Istat dicono che il livello di disoccupazione in Italia rimane stabile dallo scorso mese di agosto, l'11,5%. I dati si riferiscono al mese di gennaio 2015. Calano gli uomini occupati ma crescono le donne, mentre la disoccupazione giovanile sale ancora, toccando il 39,3% con una crescita dello 0,7%. Nella fascia di età compresa fra i 15 e 24 anni è senza lavoro un giovane su dieci. Crescono poi gli occupati a tempo indeterminato con un aumento di 99mila persone rispetto al mese di dicembre e 426mila rispetto a gennaio 2015. Calano i dipendenti con contratto a termine, meno 28mila. 

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, MARTEDI' 1 MARZO 2016 (ULTIM'ORA): PAKISTAN, TAGLIA SULLA TESTA DI ASIA BIBI - Gli Stati Uniti affidano all'Italia il ruolo di guida nella lotta all'Isis in Libia. Lo ha detto il segretario alla difesa americano Ash Carter, sottolineando che il nostro paese si è offerto in tal senso e che gli Usa sostengono la richiesta. La coalizione internazionale, ha aggiunto, comincerà a muoversi quando si sarà formato un governo libico. Si tratterà poi di aspettare che il nuovo governo chieda l'aiuto internazionale. Del governo però non si vedono tracce in quanto il voto di fiducia all'esecutivo continua a essere rinviato. 

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, MARTEDI' 1 MARZO 2016 (ULTIM'ORA): PAKISTAN, TAGLIA SULLA TESTA DI ASIA BIBI - Si terranno oggi i funerali del terrorista islamico impiccato ieri in Pakistan. L'uomo. Mataz Qadri, era reo confesso di aver ucciso il governatore del Punjab  Salman Taseer, musulmano anche lui, reo di aver chiesto di rivedere la legge sulla blasfemia che condanna persone innocenti, in maggior parte cristiani. Si temono incidenti, già ieri i fondamentalisti islamici avevano protestato per l'impiccagione dell'assassino da loro considerato un eroe. E' massima allerta da parte delle forze di polizia. In particolare, Taseer si era attivato in difesa di Asia Bibi, la donna cristiana in carcere da anni e condannata a morte per una accusa inesistente di blasfemia. Le forze di polizia hanno rinforzato anche le misure di sicurezza nei suoi confronti, si temono gesti di vendetta da parte di esaltati. Gli estremisti hanno anche messo una taglia sulla sua testa e i partiti islamici chiedono la sua morte. 

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, MARTEDÌ 1 MARZO 2016 (ULTIM’ORA): MIGRANTI, SCONTRI A CALAIS. SOSPESO LO SGOMBERO - Continua la situazione allarmanete a Calais in Francia. La Jungle ormai è diventata nota a tutti anche grazie al grosso bacino di utenza scosso dal programma Le Iene Show che gli ha dedicato un servizio nelle scorse settimane. La situazione è degenerata nel pomeriggio di ieri quando degli operai sono arrivati sul posto per smantellare le abitazioni provvisorie costituite da tende e capannoni di legno. Secondo quanto riporta Ansa lo sgombro è stato interrotto per gli scontri tra polizia, migranti e attivisti no-border. Al lancio di pietre, riporta questa volta col condizionale Ansa, di alcuni migranti avrebbe risposto la polizia con i lacrimoggeni. Si parla poi di cinque agenti leggermente feriti, quattro persone fermate e una decina di alloggi distrutti da incendi appiccati volontariamente.

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, MARTEDÌ 1 MARZO 2016 (ULTIM’ORA): IL TRIONFO DEL MAESTRO ENNIO MORRICONE - E alla fine statuetta fu. Dopo cinque "nomination" andate a vuoto l’artista italiano, ieri nella notte degli Oscar, ha ricevuto l’ambito premio per la sua musica. Il "maestro" che nel passato era stato ricompensato solamente con un Oscar alla carriera (2007), è apparso commosso, ed ha ringraziato la moglie Maria per averlo supportato durante il suo lavoro. Morricone che ha musicato "The Hateful Eight." Di Tarantino, non ha dimenticato di ringraziare il regista con il quale ha lavorato a molti film. All’anziano musicista, sono immediatamente giunti i complimenti di tutto il mondo. Sul palco del Dolby Theater è stato premiato anche "Il Caso Spotlight," come miglior film, come miglior attore ha vinto la statuetta Leonardo di Caprio, miglior attrice Brie Larson (principale protagonista in "Room"). Per il secondo anno consecutivo come miglior regista, è stato scelto Gonzalez Iñarritu per il suo "Revenant".

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, MARTEDÌ 1 MARZO 2016 (ULTIM’ORA): NON SI PLACA LA POLEMICA SULLE 'UNIONI CIVILI' - La "paternità assistita" di Vendola non ha fatto altro che rinfocolare polemiche mai sopite, quella sulle unioni civili recentemente normata dal DDL Cirinna’. In un lungo post su facebook, Renzi sottolinea che è finito il "tempo dei ricatti", e che l’approvazione della legge è stata una risposta a tutti coloro che nell’arco costituzionale erano sicuri che la norma non avrebbe visto la luce. Renzi poi sfida il creatore del Family Day, (che aveva minacciato ritorsioni politiche durante il prossimo referendum di ottobre) e lo avverte che non avrà problemi a recarsi nelle parrocchie italiane, per spiegare nel dettaglio una legge che di certo non può far paura ai credenti.

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, MARTEDÌ 1 MARZO 2016 (ULTIM’ORA): MIGRANTI, SCONTRI IN TUTTA EUROPA - È stato un lunedì di scontri sul fronte migranti, con le forze di polizia che stanno intervenendo in queste ore in molti paesi europei. La situazione più esplosiva è al confine greco - macedone, con i migranti che hanno cercato di abbattere la rete di protezione del confine, ma che sono stati respinti dalla polizia in tenuta antisommossa. Scontri anche in Francia, dove le forze dell’ordine hanno cercato di sgomberare una delle tendopoli più grandi d’Europa, quella di Calais. Anche qui la polizia si è dovuta scontrare con migliaia di extra comunitari che li hanno accolti con bastoni e pietre. Il ministro degli esteri Gentiloni ha commentato quanto accaduto, non senza un certo pessimismo. Per l’alto esponente politico "l’Europa è ormai alle soglie del precipizio".

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, MARTEDÌ 1 MARZO 2016 (ULTIM’ORA): AUMENTA IL BILANCIO DEL MALTEMPO, 5 VITTIME ACCERTATE - Pesante il bilancio, in termine di perdite di vite umane, per quest’ondata di maltempo che nelle ore scorse ha colpito tutta Italia. Le ultime stime parlano di 5 vittime accertate e decine di feriti. Nella maggior parte dei casi le vittime sono state colpite da alberi o oggetti contundenti, sradicati dal forte vento. Ingenti anche i danni materiali per quella che nei fatti è stata l’ondata più distruttiva di questo inverno 2016.



© Riproduzione Riservata.