BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

Allerta meteo / Allarme maltempo e previsioni: Sicilia, Calabria, Marche con bollino arancione, forti temporali (ultime notizie oggi, 11 marzo)

Allerta meteo del 11 marzo 2016, Per le successive 24 ore piogge intense e temporali sulla Sicilia, che poi si sposteranno durante la mattinata su Calabria, Basilicata e Puglia.

Allerta Meteo, infophotoAllerta Meteo, infophoto

Brutte notizie dalla Protezione Civile con l’allerta meteo pubblicata sul sito ufficiale per le prossime 36 ore: allarme maltempo al centro sud, con Marche, Calabria Ionica e Sicilia nord-orientale che vengono segnate con bollino arancione, ovvero allerta medio-alta. Una nuova perturbazione sta dunque avvicinandosi dal Mediterraneo occidentale e si sposta verso est con i prossimi giorni che vedono purtroppo protagonisti maltempo e previsioni passi per le aree ioniche del sud. L’avviso prevede dalla sera di oggi la seguente disposizione: «precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o forte temporale, sulla Sicilia, in estensione dalla mattinata di domani a Sardegna, Basilicata, Puglia e Calabria, specie sui settori orientali. Rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinati e forti raffiche di vento». Le aree che vengono toccate sono sempre spiegate dal bollettino della Protezione Civile, con altre criticità con bollino giallo previsto per i bacini montani dei fiumi romagnoli, la pianura di Forlì e le restanti zone di Marche, Sicilia e Puglia non coinvolte dalle forti piogge delle prossime ore.

Tornando all'appuntamento con le previsioni del tempo, rileviamo dagli avvisi che dalle prime ore di oggi, venerdì 11 marzo 2016 si prevedono fenomeni intensi per le successive 24-36 ore. Nella fattispecie piogge diffuse ed abbondanti a prevalente carattere temporalesco sulla Sicilia, che si poi si sposteranno durante la mattinata su Calabria, Basilicata e Puglia, specie sui settori ionici. Anche sull'Emilia Romagna le nubi andranno in aumento, ma saranno associate a solo possibili deboli precipitazioni. Nelle restanti regioni del nord il tempo rimarrà stabile con nuvole importanti di passaggio, a partire dal Triveneto. Al centro ci sarà molta nuvolosità, con piogge e temporali sparsi. Anche sulla Toscana, sarà possibile qualche debole piovasco di mattina, mentre nel pomeriggio il maltempo si estenderà su Umbria e Lazio, con qualche debole nevicata sull'Appennino abruzzese sopra ai 1200 metri.

© Riproduzione Riservata.