BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SANT'ALESSANDRO/ Santo del giorno, il 14 marzo si celebra sant’Alessandro

Pubblicazione:lunedì 14 marzo 2016

(InfoPhoto) (InfoPhoto)

L'altra importante figura che porta questo nome è quella di sant’Alessandro di Alessandria, settimo Papa della chiesa Copta, ovvero patriarca di Alessandria d'Egitto dal 313 alla morte avvenuta nel 326. Sant’Alessandro viene ricordato soprattutto per la sua lotta alla eresia di Ario, una delle più diffuse ai tempi e per aver impedito l'elezione a patriarca dello stesso Ario. Preso il titolo di Papa copto a 63 anni, sant’Alessandro poté liberarsi di Ario che intanto aveva scelto la forma della ribellione per diffondere le sue idee. Membro del celebre Concilio di Nicea del 325,sant’Alessandro lottò duramente nei suoi anni di patriarcato contro le persecuzioni romane, che si erano particolarmente inasprite a ridosso dell'inizio del IV secolo. Infatti sant’Alessandro viene definito da più fonti come uomo giusto, arrivato al patriarcato in età inoltrata ma per questo ancora più saggio e fermo nelle decisioni, come nel mirabile digiuno che condusse negli ultimi anni. La morte arrivò nel 326, nel giorno del 26 febbraio. Ancora oggi la venerazione disant'Alessandro di Alessandria ricade il 26 febbraio ed è ricordato in tutto il mondo cattolico, compresa l'Italia dove alcuni ne festeggiano l'onomastico nel 26 febbraio.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.