BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

AUTOBOMBA A BERLINO ? / Automobile esplode, esclusa pista terrorismo: spuntano nuove ipotesi sul deceduto (Ultime notizie oggi, 15 marzo 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Immagini di repertorio (Infophoto)  Immagini di repertorio (Infophoto)

AUTOBOMBA A BERLINO?, ESPLODE UN’AUTOMOBILE: UN MORTO, È ATTENTATO? ESCLUSA IPOTESI TERRORISMO. NUOVI PARTICOLARI SULL'UOMO CHE HA PERSO LA VITA (ULTIME NOTIZIE OGGI, 15 MARZO 2016) - La Germania e più precisamente Berlino sono state scosse da una giornata davvero difficile da dimenticare per motivi tragici. Infatti è esplosa un'automobile e in questa situazione ha perso la vita un uomo. In un primo momento si è parlato di attentato terroristico anche se poi la dinamica dei fatti ha portato a scartare questa ipotesi con le importanti paole del sindaco di Berlino Michael Mueller. Il Berliner Zeitung ha aggiunto dei particolari sull'uomo che ha perso la vita. La vittima sarebbe un uomo di nome Mesut T berlinese ma di origine turca. L'uomo era noto da tempo alla polizia per motivi vari tra cui droga, gioco d'azzardo e spaccio di banconote false. Pare inoltre che l'ultimo reato dell'uomo morto risalga al 2008 e che questi abbia avuto un passato di emigrazione.

AUTOBOMBA A BERLINO?, ESPLODE UN’AUTOMOBILE: UN MORTO, È ATTENTATO? ESCLUSA IPOTESI TERRORISMO, SPUNTA IPOTESI OMICIDIO DI MAFIA (ULTIME NOTIZIE OGGI, 15 MARZO 2016) - Per quanto riguarda l’esplosione della bomba sull’auto questo mattina a Berlino emergono ultimi dettagli forse decisivi per comprendere i motivi di un gesto tale: il conducente è morto, non ci sono stati altri feriti e l’autobomba sembra sia stata caricata dentro la macchina prima che si avviasse e fosse in corsa in piena città. In un primo momento si era ovviamente pensato ad un attacco terroristico, ma l’ipotesi col passare delle ore è stata scartata dalla Procura tedesca; il sindaco di Berlino, Michael Mueller, in una conferenza stampa ha dichiarato “allo stato delle conoscenze non si tratta di un attentato di natura terroristici o politica, ma di un attentato ad una persona e ad una automobile”. A questo punto dunque si pensa ad un obiettivo preciso, magari un omicidio messo a segno dalla criminalità organizzata: “Riteniamo che si possa trattare di omicidio”, riporta su Repubblica Martn Stelner della Procura di Berlino, affermando come dietro all’azione di questa mattina potrebbe anche esserci la mafia tedesca. La vittima è un cittadino turco regolare ma con un passato legato a piccoli reati di droga, gioco d’azzardo e banconote false.

AUTOBOMBA A BERLINO?, ESPLODE UN’AUTOMOBILE: UN MORTO, È ATTENTATO? FARNETICA ATTIVA UNITÀ DI CRISI (ULTIME NOTIZIE OGGI, 15 MARZO 2016) - Emergono elementi nuovi nel caso di autobomba a Berlino che questa mattina alle 8 ha spaventato l’intera città, ripiombata nell’incubo di allerta attentato dopo i mesi parigini e le minacce di attacco terroristico ad Hannover tre mesi fa con la sospensione di Germania-Olanda di calcio. I fatti dicono che una automobile è esplosa nel quartiere trafficato di Charlottenburg e alla guida è morto il conducente, 43 anni, precedenti per droga e violenza anche se l’auto apparterrebbe, secondo notizie di agenzia, ad una donna turca. Non è ben chiaro se la bomba fosse posizionato dentro o fuori l’auto, il che cambierebbe notevolmente le possibili piste, da rischio attentato fino ad arrivare ad un obiettivo di esecuzione criminale. L’agenzia di stampa Dpa cita la circostanza che nella zona dell’esplosione alcuni testimoni oculari hanno riconosciuto tra gli investigatori il procuratore capo che indaga sulla scena dei rocker, le bande di motociclisti che si configurano sempre di già come bande criminali molto aggressivi. Intanto, l’Unità di crisi del ministero degli Esteri italiano è stata subito attivata per rimanere in contatto con Berlino e segnalare eventuali altri rischi. “Ancora non ci son abbastanza informazioni”, ha detto il ministro della Farnesina, Paolo Gentiloni.

AUTOBOMBA A BERLINO?, ESPLODE UN’AUTOMOBILE: UN MORTO, È ATTENTATO? SPUNTA IPOTESI OMICIDIO (ULTIME NOTIZIE OGGI, 15 MARZO 2016) - Panico a Berlino dopo l’esplosione di questa mattina di una automobile che riempita di esplosivo è saltata in aria mentre era in movimento nel quartiere ovest della capitale tedesca: la vittima è il conducente della Passat Station Wagon, anche se ancora non riesce a capire se si tratti di una bomba per uso terroristico o per altre possibili vie. Dalle prime ricostruzioni della Polizia tedesca, la bomba era stata piazzata sull’auto ed è detonata mentre il veicolo era in corsa: non si esclude ancora alcuna pista, ma cresce l’ipotesi che si tratti di un omicidio, come ha riferito Martin Stelner della Procura di Berlino al quotidiano tedesco Tagesspiegel (“Riteniamo che si possa trattare di un omicidio”). Gli artificieri hanno controllato tutta la zona attorno a Bismarck Strasse ma è stata esclusa la presenza di altri ordini nella zona, il che fa diminuire il rischio attentato che comunque rimane attivo e in allerta in tutta Berlino.

AUTOBOMBA A BERLINO?, ESPLODE UN’AUTOMOBILE: UN MORTO E PANICO IN CITTÀ, UN ATTENTATO? (ULTIME NOTIZIE OGGI, 15 MARZO 2016) - Notizia choc dalla Germania: un autobomba a Berlino ha provocato un morto e panico immediato in tutta la città per il rischio attentato, allarme altissimo dopo i fatti di Parigi di mesi fa che ancora non rendono tranquilla la situazione. Al momento quello che si sa è che due ore circa è avvenuta una esplosione a bordo di un’auto in piena città a Berlino: al momento ci sarebbe un morto, come riportano le agenzie internazionali, per l’esplosione avvenuta che non si escluse sia una bomba. L’auto, una Passat Volkswagen, è stata completamente distrutta e la detonazione p avvenuta mentre era in movimento: non si esclude nessuna ipotesi, dalla semplice esplosione per motivi tecnici ai rischi già gravi, come quello di un attentato terroristico finito male. La polizia ha bloccato tutto il quartiere di Charlottenburg, in Bismarck Strasse dove è avvenuta la detonazione: non sembrano esserci altri feriti oltre al morto di cui è al momento ancora oscura l’identità. Per tutte le informazioni e aggiornamenti, nelle prossime ore arriveranno direttamente dalla Germania con le varie novità e si spera la negazione di ogni possibile intento terroristico.



© Riproduzione Riservata.