BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

ISABELLA NOVENTA / News, sospese le ricerche del corpo fino a lunedì (Oggi, 18 marzo 2016)

Isabella Noventa, ultime news: proseguono le ricerche del corpo della segretaria uccisa, la nuova settimana potrebbe portare con sé l'attesa svolta.

Isabella NoventaIsabella Noventa

La settimana che volge ormai al termine, ha visto le squadre dei sommozzatori e non solo impegnate nella ricerca del corpo di Isabella Noventa. Ancora nessuna buona notizia sembra giungere dal fiume Brenta dove Freddy, in carcere per il delitto della segretaria ed ex fidanzata, avrebbe detto di aver gettato il cadavere. Oltre al lavoro dei sommozzatori, si è aggiunto anche quello di un elicottero che finora avrebbe scandagliato alcune aree ed indicato le zone da perlustrare con maggiore attenzione. Nella giornata di ieri è stato utilizzato anche uno strumento in grado di ispezionare dettagliatamente il fiume per un tratto di circa un chilometro, senza tuttavia giungere alla soluzione del giallo. In base alle ultime notizie trapelate da "Il Gazzettino", le ricerche del corpo di Isabella Noventa sarebbero sospese fino alla prossima giornata di lunedì. E' quanto deciso dalla Questura che avrebbe ipotizzato, dalla prossima settimana, l'utilizzo di nuove tecnologie finalizzate ad una maggiore analisi del fiume.

Il giallo sull'omicidio di Isabella Noventa rischia di infittirsi sempre di più in seguito ad altri misteri che andrebbero a riguardare direttamente il passato di Debora Sorgato, la donna attualmente in carcere insieme al fratello Freddy ed a Manuela Cacco. Debora, ritenuta dagli inquirenti "il cervello diabolico" del trio, potrebbe aver istigato Freddy a compiere il delitto se non addirittura aiutato nelle fasi di uccisione ed occultamento. L'unica a non aver parlato finora, come sottolinea Il Tempo è anche colei che potrebbe celare alcuni misteri legati al passato. Spuntano infatti due morti sospette ed un'assicurazione che ha riscosso diversi anni fa, nel 2003. Relativamente alle due morti sospette, queste si riferiscono ai due compagni avuti dalla donna. Debora è stata inizialmente sposata con Giuseppe Berto negli anni '90. Dopo averlo lasciato per Gianluca Ciurlanti, con un passato non facile con la giustizia, Berto scompare nel nulla per poi essere ritrovato senza vita dopo un anno in un garage, ucciso dall'ossido di carbonio. Ora però, i genitori di Berto attraverso la trasmissione Chi l'ha visto hanno chiesto che il caso sullo strano suicidio del figlio possa essere riaperto. Nel 2002 muore, vittima di un incidente stradale le cui dinamiche non sono mai state chiarite, anche il secondo compagno di Debora Sorgato, la cui morte porterà nelle mani della donna ben 500 mila euro come risarcimento dell'assicurazione, sebbene non sia sua moglie. A questo punto sorge un dubbio presso gli inquirenti: Isabella Noventa potrebbe essere stata uccisa dai Sorgato perché a conoscenza di troppi segreti sulla loro famiglia?

Ieri mattina sono proseguite le ricerche del corpo di Isabella Noventa nel tratto da Ponte di Brenta individuato dagli investigatori. Oltre alla presenza dei sommozzatori, si è atteso anche l'arrivo dell'ecoscandaglio, uno strumento particolare utile a perlustrare accuratamente i fondali, al fine di non lasciare nulla di intentato. L'attenzione, dunque, torna sempre più forte a quel corpo della segretaria uccisa oltre due mesi fa, del quale non si hanno tracce. In merito, come riporta BlitzQuotidiano.it, nel corso dell'ultima puntata della trasmissione di Rai 3 Chi l'ha visto, una telespettatrice avrebbe raccontato di aver visto un sacco nero ed un giacchetto bianco sulle sponde del fiume Brenta, nell'esatto punto indicato da Freddy Sorgato, presunto assassino di Isabella Noventa ed ora in carcere insieme alla sorella Debora ed all'amante Manuela Cacco. Come sappiamo, tuttavia, la zona è già stata ampiamente perlustrata. A seguire con enorme attenzione tutte le operazioni di ricerca è anche il fratello della vittima, Paolo Noventa, il quale stando a quanto riportato dal quotidiano La nuova di Venezia e Mestre, avrebbe avanzato una possibile pista, già al vaglio dei poliziotti in passato: Freddy avrebbe potuto percorrere via Marezzane per giungere in riva al Brenta? L'uomo avrebbe avanzato un'altra possibile strada percorribile, attraverso la quale sarebbe comunque raggiungibile l'argine. Tutti i percorsi indicati, tuttavia, sarebbero stati al momento già perlustrati con minuziosa attenzione. A questo punto, l'attesa svolta potrebbe giungere la prossima settimana per due motivi importanti. Il primo risiede nei nuovi interrogatori ai due fratelli Sorgato, in programma tra mercoledì e giovedì. In quella data, infatti, potrebbe essere disponibile il secondo motivo che celerebbe l'attesa svolta nel giallo di Isabella Noventa, ovvero gli esiti delle analisi di laboratorio compiute sulle tracce biologiche rinvenute nell'appartamento di Freddy Sorgato. L'ipotesi più accreditata è che le tracce in questione siano sangue e nello specifico che sia appartenente proprio alla vittima. Nel piano inferiore della villetta di Via Sabbioni a Noventa Padovana, in particolare nella cucina, sarebbero state rinvenute diverse tracce (sul pavimento, davanti al piano cottura, sul tavolo), mentre una parete avrebbe reagito positivamente al luminol che avrebbe sottolineato la presenza di schizzi su una vasta area. E' qui che Isabella Noventa è stata uccisa?

© Riproduzione Riservata.