BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

LA SCOPERTA/ Danimarca, un crocifisso vichingo del 900 dopo Cristo cambia la storia

Un ricercatore di oggetti preziosi ha scoperto un crocifisso vichingo risalente al 900 dopo Cristo che cambia la storia dell'arrivo del cristianesimo in Danimarca

Foto dal web Foto dal web

Una scoperta assolutamente imprevista e che può cambiare la storia della conversione al cristianesimo delle popolazioni vichinghe di Danimarca (ma anche dei paesi scandinavi). Un ricercatore di oggetti preziosi armato solo del suo metal detector ha infarti scoperto nei pressi della città danese di Aunslev un antichissimo crocifisso che i primi studi datano tra il 900 e il 950 dopo Cristo. Si suppone fosse appartenuto a una donna vichinga e la scoperta anticipa di diversi decenni la data dell'arrivo del cristianesimo in queste terra, cambiando la storia come era conosciuta fino a oggi. Attualmente la più antica testimonianza del cristianesimo in Danimarca è l'incisione di un crocifisso su una roccia datata al 965 dopo Cristo. Un oggetto di squisita bellezza, tipico di una donna probabilmente della nobiltà. L'uomo ha donato la scoperta al museo locale, il curatore del quale ha detto trattarsi di una scoperta assolutamente eccezionale, anche perché in perfette condizioni.

© Riproduzione Riservata.