BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Emergenza casa/ Roma, Migliaia di appartamenti sfitti nell'edilizia popolare, perchè? Video Anticipazione (Presadiretta, oggi 20 marzo 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Riccardo Iacona  Riccardo Iacona

EMERGENZA CASA / ROMA, MIGLIAIA DI CASE SFITTE NELL'EDILIZIA COMUNALE, PERCHÈ? VIDEO (PRESADIRETTA, OGGI 20 MARZO 2016) - Torna con una nuova puntata il programma di Rai Tre PresaDiretta. Tra gli altri argomenti questo si occuperà dell'emergenza legate alle case a Roma ma anche in tutte le altre città d'Italia. Ci si interroga sul perchè le liste per le case comunali siano interminabili e c'è chi è costretto ad aspettare vedendosi gli anni passare davanti agli occhi. Eppure ci sono migliaia di case sfitte nell'edilizia comunale. A tutto questo viene da chiedersi il perchè e sicuramente una risposta è difficile da trovare. PresaDiretta andrà a indagare cercando di dare delle risposte ai tantissimi italiani che aspettano di avere delle certezze in più. Sulla pagina Facebook ufficiali del programma è presente un video che anticipa molte delle tematiche trattate stasera e anche questa. Clicca qui per il video e per i commenti del pubblico da casa.

EMERGENZA CASA / ROMA, IL DRAMMA DEGLI INQUILINI SOTTO SFRATTO (PRESADIRETTA, OGGI 20 MARZO 2016) - L'emergenza casa è diventata nel nostro paese un vero e proprio allarme sociale. Se ne parla stasera a Presadiretta, il programma di Rai Tre condotta da Riccardo Iacona e realizzata con la collaborazione di Cristina De Ritis nell'inchiesta "Case al popolo". A Roma da anni si costruisce con l’edilizia in convenzione: si tratta di case edificate da privati, in buona parte con denaro pubblico e poi cedute in affitto o vendute a chi risponde a determinati requisiti, a cifre più basse di quelle di mercato. Ma qualcosa non ha funzionato e un esercito di inquilini che ha sempre pagato regolarmente, oggi si trova sotto sfratto. Quali sono state le irregolarità da parte dei costruttori o delle Cooperative? E chi doveva controllare, cosa ha fatto? In trasmissione il racconto degli inquilini, dei costruttori privati, delle cooperative e della politica. E le inchieste aperte dalla magistratura. Riguardo all'emergenza casa nei giorni scorsi si sono vissuti momenti di tensione proprio nella Capitale, nel quartiere Borghesiana, quando un gruppo di inquilini si è barricato in un appartamento per evitare lo sfratto di una famiglia. Il sindacato AS.I.A/USB ha spiegato in una nota, riportata dall'agenzia di stampa Askanews, che cosa è accaduto: "Pur avendo pagato per anni un affitto maggiorato rispetto a quanto previsto dalla legge per l'edilizia agevolata Bruna è sotto sfratto perché il marito ha perso il lavoro e non riesce più a pagare i canoni richiesti: nel suo caso 900 euro per 70 mq (...) Nonostante il continuo intervento della Magistratura e della Guardia di Finanza su questi alloggi, realizzati su aree comunali con soldi pubblici, continua la prepotenza delle cooperative edilizie e delle imprese costruttrici". A Presadiretta sarà affrontato anche il capitolo delle case popolari tra Roma e Milano: le graduatorie infinite, gli edifici occupati e gli appartamenti vuoti, la mancanza di manutenzione, gli sfratti, le proteste e gli scontri con le forze dell’ordine.



© Riproduzione Riservata.