BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LUDOPATIA/ Il manifesto delle Regioni contro il gioco d'azzardo. Toti:"Trovare punto d'incontro tra enti locali e Stato"(Storie vere, 22 marzo 2016)

Pubblicazione:martedì 22 marzo 2016 - Ultimo aggiornamento:martedì 22 marzo 2016, 10.46

Immagini di repertorio (Infophoto) Immagini di repertorio (Infophoto)

LUDOPATIA, FIRMATO IL MANIFESTO DELLE REGIONI CONTRO IL GIOCO D'AZZARDO PATOLOGICO. TOTI:"TROVARE INTESA TRA ENTI LOCALI E STATO" (STORIE VERE, OGGI 22 MARZO 2016) - Lombardia, Liguria, Veneto e Basilicata unite contro il gioco d'azzardo patologioco: è questo il senso del "Manifesto delle Regioni per la lotta alla ludopatia", primo documento nel suo genere che si propone di estirpare uno dei tanti cancri della società odierna. Se ne parla anche oggi a Storie Vere, il programma di Rai Uno presentato da Eleonora Daniele, ma durante la Prima Conferenza nazionale delle Regioni e degli Enti locali sul contrasto al gioco d’azzardo è arrivato il commento personale di uno dei governatori di Regione promotori del Manifesto, Giovanni Toti, presidente della Liguria, che come riporta Agipronews ha dichiarato:"Quello del gioco patologico è un tema gigantesco che affrontiamo tardi, ma è necessario trovare un punto di incontro tra gli enti locali e lo Stato. Io credo che l’assenza di riferimenti statistici rispetto al fenomeno sia il sintomo di una cosa su cui bisogna lavorare molto. È un tema di ordine pubblico, di fiscalità generale, di saldo finale per le casse dello Stato. Di certo non va bene un Paese dove ognuno va dalla sua parte, chi fa i quartieri dedicati, chi mette le distanze. È necessario condividere le esperienze e trovare una linea comune".

LUDOPATIA, FIRMATO IL MANIFESTO DELLE REGIONI CONTRO IL GIOCO D'AZZARDO PATOLOGICO (STORIE VERE, OGGI 22 MARZO 2016) - Creare un sistema che contrasti le degenerazioni della ludopatia e ridurre l'offerta di gioco. E' questo l'obiettivo del manifesto firmato dalle Regioni e degli Enti locali sulla lotta al gioco d'azzardo e alla ludopatia. Il documento è il primo del suo genere e dimostra l'attualità di un problema che è in crescita nel nostro paese. Della ludopatia, dipendeza patologica dal gioco d'azzardo si parlerà oggi a Storie Vere, il programma mattutino di Rai Uno condotto da Eleonora Daniele. I primi firmatari del "Manifesto delle Regioni per la lotta alla ludopatia" sono stati Lombardia, Liguria, Veneto e Basilicata: potrebbero aderire in un secondo momento anche Piemonte, Emilia-Romagna, Lazio e Campania. La presentazione del documento sulla lotta alla ludopatia è avvenuta a inizio mese a Milano a Palazzo Lombardia. In quell'occasione il presidente della regione Roberto Maroni, secondo quanto riferito dal Giornale di Brescia, ha affermato che per contrastare la ludopatia si sta lavorando per arrivare "entro il 30 aprile ad una norma di legge che regolamenti il settore".



© Riproduzione Riservata.