BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Furnari/ Mario Foti, il terreno della Regione Sicilia venduto a 3mila euro: quali legami tra venditore e acquirente? (Le Iene Show oggi 24 marzo 2016)

Pubblicazione:giovedì 24 marzo 2016 - Ultimo aggiornamento:giovedì 24 marzo 2016, 11.44

Luigi Pelazza, Le Iene Show Luigi Pelazza, Le Iene Show

FURNARI, IL SINDACO MARIO FOTI ED IL GIALLO DEL TERRENO VENDUTO DALLA REGIONE SICILIA AD UN PRIVATO AD UN PREZZO IRRISORIO (LE IENE SHOW, PUNTATA DI OGGI 24 MARZO 2016): QUALI LEGAMI TRA VENDITORE E ACQUIRENTE? - Si parlerà di Furnari, paese in provincia di Messina, e della compravendita di un terreno della Regione Sicilia venduto a 3mila euro anziché 300mila, secondo quanto dichiarato dal sindaco Mario Foti, nella trasmissione Le Iene Show in onda stasera su Italia Uno. L'inviato Luigi Pelazza intervisterà il primo cittadino che racconterà la compravendita sospetta dal punto di vista economico: si tratta di un terreno di 20 mila mq e situato nei pressi di Portorosa, poco distante dal mare e di proprietà della Regione Sicilia. Ma al centro della vicenda non ci sarebbe solo la questione economica. Secondo quanto raccontato dal sindaco infatti ci sarebbe anche uno stretto legame, anche di parentela, tra chi ha chiesto in concessione il terreno, chi lo ha acquistato ed il funzionario del Genio Civile di Messina che avrebbe pattuito il prezzo di compravendita.

FURNARI, IL SINDACO MARIO FOTI ED IL GIALLO DEL TERRENO VENDUTO DALLA REGIONE SICILIA AD UN PRIVATO AD UN PREZZO IRRISORIO (LE IENE SHOW, PUNTATA DI OGGI 24 MARZO 2016) - Mario Foti è il primo cittadino di Furnari, piccolo centro in provincia di Messina di quasi 4000 anime e protagonista di uno dei servizi in onda nel corso della nuova puntata de Le Iene Show, la trasmissione in programma per questa sera su Italia 1. A raggiungere il sindaco Foti è stato l’inviato storico della trasmissione Mediaset, Luigi Pelazza, intenzionato a far luce su una vicenda dai contorni poco chiari. Al centro del servizio, la compravendita di un terreno di 20 mila mq e situato nei pressi di Portorosa, poco distante dal mare e di proprietà della Regione Sicilia. A spingere il sindaco di Furnari a chiamare Le Iene, è stato il prezzo ritenuto oltremodo irrisorio in base al quale sarebbe avvenuta la compravendita. A detta di Mario Foti, ad acquistare il terreno in oggetto sarebbe stato un privato per l’esigua cifra di 3.944,80 euro. Il sindaco, insospettito, avrebbe avviato una valutazione grazie al supporto tecnico di un geometra, stimando il vero valore dell’appezzamento, fissato a circa 300 mila euro, quasi 80 volte in più rispetto alla cifra pattuita tra la Regione Sicilia e il privato. Il primo cittadino di Furnari, oltre a raccontare la compravendita sospetta da un punto di vista puramente economico, ha anche evidenziato, nel corso dell’intervista, lo stretto legame – non solo di parentela – tra chi ha chiesto in concessione il terreno, chi lo ha acquistato ed il funzionario del Genio Civile di Messina che avrebbe pattuito il prezzo di compravendita. A tal fine, l’inviato della trasmissione Le Iene si è recato presso gli uffici del Genio Civile di Messina chiedendo spiegazioni non solo all’architetto che avrebbe valutato il terreno ma anche all’ingegnere capo.



© Riproduzione Riservata.