BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Buona Pasqua 2016 / Frasi di auguri per il 27 marzo, eventi ed idee: 250mila italiani in camper per gita fuori porta (oggi, 25 marzo)

Buona Pasqua 2016, il 27 marzo: frasi di auguri, idee ed eventi. In vista della ricorrenza, via all'acquisto di colombe e uova ma non tutti compreranno quest'anno i tipici dolci pasquali

Immagini di repertorio (Infophoto) Immagini di repertorio (Infophoto)

CLICCA QUI PER LEGGERE GLI AGGIORNAMENTI SU BUONA PASQUA 2016 DEL 26 MARZO

 

BUONA PASQUA 2016, IL 27 MARZO, FRASI DI AUGURI, IDEE ED EVENTI: 250MILA ITALIANI IN GITA FUORI PORTA CON IL CAMPER (OGGI, 25 MARZO) - Da sempre in Italia la Pasqua è sinonimo dell'inizio della Primavera, del passaggio dalla pioggia e dal freddo dell'inverno al sole che ci regala il passaggio alla stagione dei fiori che sbocciano e che apre la strada all'estatate. E' per questo che questa festa molti la passeranno fuori porta, pronti magari a fare il tanto sognato pic nic sempre meteo permettendo. Il Fatto Quotidiano, nella sua versione online, ci racconta che sono circa duecentocinquantamila gli italiani pronti ad andare in gita con il camper nei giorni di Pasqua e Pasquetta. A sostenere questa ipotesi, si dice sulle pagine del quotidiano, è l'Associazione produttori caravan e camper. Gli utenti tipici che prenderanno il camper sono famiglie di quattro persone di età tra i 35 e i 55 anni.

BUONA PASQUA 2016, IL 27 MARZO, FRASI DI AUGURI, IDEE ED EVENTI: PASQUA IN CORSIA A PALERMO (OGGI, 25 MARZO) - Tra due giorni si festeggerà la Santa Pasqua e, tra gustose ricette da realizzare a parenti ed amici e frasi di auguri da scrivere, le idee legate agli eventi sono molteplici, specie nelle grandi città d'Italia. Ecco perché il giorno di Pasqua 2016 che quest'anno cadrà il 27 marzo, presso l'ospedale "Cervello" di Palermo l'idea sarà quella di potere regalare alle persone ricoverate un attimo di sollievo. Proprio in occasione della Pasqua è nato l'evento: Pasqua in corsia di Chiamalasicilia. Durante la giornata di sabato 26 marzo, i volontari dell'associazione "Chi ama la Sicilia" si recheranno presso l'ospedale per augurare una Buona Pasqua ai piccoli pazienti ricoverati nei reparti pediatrici e di malattie rare. Nel corso della mattinata, verranno donati ai piccoli pazienti delle uova pasquali oltre ad alcuni libri e l'abbraccio dei volontari ai bimbi ed i genitori degli stessi. Un modo differente per poter anticipare la Pasqua con un sorriso e del cioccolato al latte, tanto amato dai bimbi (e non solo).

BUONA PASQUA 2016, IL 27 MARZO, FRASI DI AUGURI, IDEE ED EVENTI: LA FESTA DEI BAMBINI AL BIOPARCO DI ROMA (OGGI, 25 MARZO) - Uomini, donne di ogni età tra poco si scambieranno gli auguri di buona Pasqua 2016, festeggiando la fine della Settimana Santa se si è religiosi o semplicemente godendo delle ferie o di un bel ponte acquisito. Ma per chi rimane in città nella grande capitale, la festa delle uova di Pasqua è indirizzato verso tutti i bambini di Roma che potranno trovarsi all’evento organizzato dal BioParco romano in collaborazione con la Presidenza dell’Assemblea Capitolina di Roma Capitale. Il giardino zoologico all’intera di Villa Borghese proporrà tre giornate tematiche per la scoperta dell nuova degli animali, dal oggi fino al 27 marzo, domenica, per scoprire tutto quanto è legato al mondo di animali e uova. Attività ludico-didattiche, giochi all’aperto, sperando nel bel tempo, e uno speciale “incontro” con Sofia, un elefante asiatico al quale i bambini potranno dare da mangiare assieme ai volontari del BioParco. Un modo certamente alternativo per poter festeggiare, all'aria aperta, la Pasqua romana, non solo uova nello stomaco ma uova naturali insomma!

BUONA PASQUA 2016, IL 27 MARZO, FRASI DI AUGURI, IDEE ED EVENTI: 80MILA UOVA SEQUESTRATE IN PUGLIA (OGGI, 25 MARZO) - Come rovinare gli auguri per una buona Pasqua in questo marzo 2016? Con la frode e il commercio in nero che ha portato al sequestro di 80mila uova di Pasqua in Puglia: un vero peccato, una festa meno dolce con un quantitativo davvero ingente di materiale “cioccolatizio” che purtroppo è stato sequestrato. Due denunce per il reato di frode hanno portato nell’operazione “Pasqua con uova sicure” i forestali del Comando Regionale per la Puglia di Bari ha indagare una ventina di ditte controllate in tutta la regione, con commercianti all’ingrosso e al dettaglio. A Lecce e a Taranto ad esempio sono state trovate uova con la data di scadenza posticipata di 7 giorni a quella effettiva e altri trucchetti del genere in altre cittadine pugliesi come Trani, Barletta, Mesagne, Leporano e Andria. Uova non timbrate, dubbia provenienza e non tracciabili: tutto questo per una buona Pasqua un po’ tarocca, a dire proprio la verità.

BUONA PASQUA 2016, IL 27 MARZO, FRASI DI AUGURI, IDEE ED EVENTI: SCONTRO DE LAURENTIIS-AGNELLI, SCAMBI “INNOCENTI” (OGGI, 25 MARZO) - Si sa che anche il mondo calcistico festeggia la Buona Pasqua e tra l’altro si ferma quest’anno per il campionato, grazie alla sosta nazionali che permette alla maggior parte di calciatori di Serie A di poter festeggiare con la propria famiglia. Chi però non perde il tempo per lanciare qualche stilettata anche in periodo di Pasqua, è il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, che si scaglia contro la Juventus in questo modo: «Auguri di buona Pasqua a tutti anche se è ancora presto. Domenica nell’uovo vorrei la sorpresa di una sincera disponibilità da parte di tutti coloro che istituzionalmente hanno delle responsabilità e che invece si comportano in maniera irresponsabile pur di mantenere le posizioni che rappresentano». Ma cosa avrà davvero voluto dire il buon ADL? Il presidentissimo prova a chiarire e “peggiora” la sua stilettata contro i bianconeri: «Magari la gente si domanda cosa avrò detto, ne riparliamo dopo Pasqua, altrimenti potrei mandare a cattiva digestione qualcuno. Agnelli sacrificati a Pasqua? Anche perché è stato un film importante, il silenzio degli Agnelli, ma stiamo parlando di cinema. Silenzio degli Agnelli era il titolo originale, ma poi tradotto in innocenti, anche se tanto innocenti poi…». Insomma, buona Pasqua da Napoli a Torino non certo in forma dolce.

BUONA PASQUA 2016, IL 27 MARZO, FRASI DI AUGURI, IDEE ED EVENTI: PER UNA FESTA DAVVERO “CLASSICO” (OGGI, 25 MARZO) - Ci siamo quasi, per una perfetta e buona Pasqua 2016 mancano solo due giorni e la possibilità di trovare qualche interessante evento per festeggiare al meglio certo non manca. Volete una Pasqua “classica”? Basta andare a Premilcuore in collaborazione con l’Accademia musicale della Romagna Toscana e la Banda Carrettieri e… troverete la vostra esigenza classica, ovviamente di musica classica. La prestigiosa accademia ha organizzato una rassegna di concerti di musica classico all’interno di alcuni edifici religiosi del paese dell’alto Rabbi. Una sorta di Festival di Pasqua, con la direzione artistica del maestro Ezio Monti: previsti due concerti con musiche di Bach, Paganini, Mozarti e Vivaldi, eseguite dal maestro Marco Fornaciari e dai violini orchestrali. Tutto questo quando? Ma ovviamente a Pasqua e a Pasquetta; domenica 27 marzo alle ore 11 nella Chiesa di San Lorenzo, a Premilcuore, mentre il giorno dopo alle ore 16 con cambio di luogo, alla Pieve di San Martino. Una buona Pasqua in musica, un modo alternativo e retrò che però non perde mai il suo fascino.

BUONA PASQUA 2016, IL 27 MARZO, FRASI DI AUGURI, IDEE ED EVENTI: COLOMBE E UOVA MA NON PER TUTTI... (OGGI, 25 MARZO) - Mancano solo due giorni alla Pasqua 2016 e ormai si pensa a come fare gli auguri e come festeggiare la ricorrenza. La festività ha una valenza religiosa - la Chiesa Cattolica rievoca infatti la Resurrezione di Gesù Cristo - ma gli italiani sono interessati anche all'aspetto culinario. Quest'anno però la Pasqua 2016 potrebbe essere un po' meno dolce, visti i dati della Cia-Agricoltori Italiani. L'associazione di categoria, secondo quanto riportato dall'agenzia di stampa Adnkronos, prevede infatti un calo degli acquisti di colombe e uova di cioccolato: saranno vendute circa 30 milioni di uova e quasi 26 milioni di colombe (con un giro d’affari di quasi mezzo miliardo di euro) ma "più di un italiano su tre (il 35%) non acquisterà i dolci simbolo della festa, mentre chi lo farà si orienterà decisamente verso i prodotti industriali venduti nelle catene della Gdo (il 43%) e solo il 22% opterà per 'soluzioni' artigianali da pasticceria". Il risparmio negli acquisti di dolci per la Pasqua 2016 sarà però compensato, sottolinea sempre la Cia-Agricoltori Italiani, "dal 'boom' dei dolci fai da te (+14%) come la pastiera napoletana o la scarcella di Pasqua pugliese e la pizza cresciuta laziale".

© Riproduzione Riservata.