BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SANT’EMANUELE/ Santo del giorno, il 26 marzo si celebra sant’Emanuele

Pubblicazione:sabato 26 marzo 2016

(InfoPhoto) (InfoPhoto)

Anche questi furono immediatamente incarcerati dai persecutori che, nella speranza di spingerli al ripudio totale della propria religione, li seviziarono senza pietà. Ma poiché nessuno di loro cedette al terribile supplizio, furono tutti condannati a morte. L'iconografia collegata asant'Emanuele lo vede come un giovane legato ad un albero con le mani congiunte in preghiera. Il corpo è trapassato da chiodi ed ha ben visibili i segni delle torture. La palma, segno della rinascita sta a simboleggiare la rinascita alla vita. I martiri, infatti, trovano la loro gratifica in Paradiso dopo essersi immolati in nome della fede. Allo stato non ci sono notizie di feste o sagre dedicate asant'Emanuele. Attualmente sant'Emanuele non è stato designato come santo patrono di alcuna città, località geografica o categoria di fedeli o di specifiche attività e mestieri. 

I SANTI E I BEATI DEL 26 MARZO - I Santi che si celebrano il 26 marzo sono: santi Baronto (Baronzio) e Desiderio eremiti a Pistoia, san Bercario Abate, san Castulo Martire, santi Emanuele, Quadrato e Teodosio Martiri in Anatolia, sant'Eutichio di Alessandria, san Ludgero di Munster Vescovo, Beata Maddalena Caterina Morano, santi Montano e Massima Sposi, Martiri, san Pietro I di Sebaste Vescovo



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.