BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CECILE KYENGE/ "L'Italia avrebbe bisogno di subire un attentato". Indignazione su Facebook, ma è l'ennesima bufala (oggi, 28 marzo 2016)

Cecile Kyenge, aggiornamento di oggi, lunedì 28 marzo 2016. L'ex ministro ha affermato parole molto dure. I social si infuocano, ma si tratta dell'ennesima bufala di un "buon tempone"...

Cecile Kyenge, immagine d'archivio (infophoto) Cecile Kyenge, immagine d'archivio (infophoto)

Gli ultimi avvenimenti di Bruxelles hanno colpito tutta la popolazione a livello globale e sono molti i politici che in questi giorni hanno voluto esprimere la propria opinione a riguardo. In una conferenza stampa, l'ormai ex ministro Cecile Kyenge ha diretto parole molto dure nei confronti del terrorismo, ma ha approfittato dell'occasione per allargare il discorso, includendo altre tematiche forti. La Kyenge ha infatti dichiarato che gli italiani avrebbero proprio bisogno di un attentato per capire a fondo il valore di ciò che hanno. Non è la prima volta che la Kyenge si fa portavoce di un sentimento simile, sempre diretto verso il Bel Paese. "In Italia regna il razzismo", afferma Cecile Kyenge in parole riportate da Notiziario Europeo, "ci vorrebbe un attentato per far capire agli Italiani cos’è il dolore, forse in quel caso apprezzerebbero chi hanno accanto e i loro cuori si aprirebbero nel nome della fratellanza e della solidarietà". Sarebbe interessante scoprire ora quale sia l'opinione pubblica. Shockati? E' una bufala! Si tratta dell'ennesima presa in giro che gira sui social nei confronti dell'ex ministro, già al centro di numerose dichiarazioni scandalo. Per quanto le parole siano evidentemente allucinanti ed assurde, molte persone in realtà cascano in pieno nel tranello. Per voler salvare capra e cavoli, molti utenti, non appena scoperto l'arcano, approfittano comunque dell'argomento per dissentire. 

© Riproduzione Riservata.