BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Buona Pasquetta 2016 / Auguri per Lunedì dell’Angelo: eventi ed idee originali, il piacere del cinema a Milano (oggi, 28 marzo)

Pasquetta 2016, la tradizione del Lunedi dell’Angelo: la ricorrenza del secondo giorno di Pasqua tra riferimenti religiosi e usanze popolari nel nostro paese

Immagini di repertorio (Infophoto) Immagini di repertorio (Infophoto)

Coloro che amano il cinema e gli ottimi film, italiani e non, il giorno di Pasquetta potranno decidere di accontentare i loro piccini e recarsi a vedere il CineClub Family del Museo Interattivo del Cinema in viale Fulvio Testi. Tantissime ottime pellicole, come ad esempio quelle della Disney, oppure film classici e d'avventura, adatti ad un pubblico di tutte le età, rappresentano gli eventi che sono in programma e che permettono, alle persone, di potersi godere una giornata completamente differente da quella ordinaria. Inoltre, dopo il film, sarà possibile anche effettuare tantissimi commenti in quanto, l'evento, si basa anche sui pareri delle persone, che potranno confrontarsi per poter esprimere il loro parere in merito alla pellicola che hanno visualizzato coi propri occhi. Pertanto, gli amanti del cinema non dovranno farsi scappare la possibilità di poter prendere parte al suddetto evento: la Pasqua è passata, ma il divertimento no, forza che la Pasquetta è ancora tutta da vivere.

I buongustai ovviamente non potranno farsi scappare l'occasione di trascorrere una buona Pasquetta maggiormente ricca di ottimi sapori: Roma ospita la Sagra del Cinghiale, la quale si svolgerà a Torrita Tiberina. La suddetta sagra non sarà solo ed esclusivamente all'insegna dell'ottima cucina locale, ma sarà possibile vedere, coi propri occhi, tantissime bancarelle d'artigianato che permettono, ad una persona, di poter acquistare tantissimi prodotti tipici creati secondo l'antica tradizione. Anche quelli culinari, come conserve e pietanze per condire i piatti principali, saranno presenti all'interno delle varie bancarelle: la Pasquetta romana sarà quindi all'insegna anche dello shopping classico, nonostante voi cari maschietti non amiate del tutto la situazione. Ma tranquilli, i prodotti che troverete e soprattutto gusterete potrebbero anche farvi fare mille giri di bancarelle ma un buon cinghiale lo troverete a farvi “compagnia” gustandolo con tanto di faccia soddisfatta quando la vostra lei vi chiedere per la 34esima volta se quella gonna può andarle bene oppure no. Viva la Pasquetta ma viva soprattutto il cinghiale.

Sarà anche una Pasquetta bagnata ma è pur sempre una buona Pasquetta con la festa del Lunedì dell’Angelo che torna protagonista anche e sopratutto nelle cittadine molto vive dal punto di vista culturale. Così accade a Parma che per tutta la giornata fino a sera offre numerose attrazioni vede venti per turisti e cittadini: per prima cosa fino a sera sono organizzate visite guidate a laboratori e musica con il CSAC tutto da scoprire. Il Centro Studi e Archivio della Comunicazioni apre i battenti all’Abbazia di Valserena in occasione delle festività pasquali con un percorso mussale che espone una selezione dei suoi 12 milioni di materiali originali riguardanti la comunicazione visiva. Ma non solo, i Musei Civici sono aperti anche questo pomeriggio per offrire ai visitatori la possibilità di scoprire il grande patrimonio artistico-culturale. Musica, infine, protagonista con la la Casa della Musica che apre i battenti fino alle 18: Museo dell’Opera, Casa del Suono e Museo Casa Natale Arturo Toscanini. Ogni gusto possibile, con il non trascurabile passatempo culinario nei ristoranti da favola emiliani: che cosa state aspettando?

Il piacere del divertimento napoletano, per una buona Pasquetta 2016, si incarna presente grazie all'evento del picnic sul prato nel Laghetto Fasilides nella Mostra d’Oltremare. Questo evento, aperto tutto il giorno a chiunque abbia voglia di trascorrere una Pasquetta ricca di divertimento, permetterà alle persone di poter trascorrere una giornata veramente interessante: la bellezza del lago viene accompagnata dalla presenza di alcuni gruppi locali, che intratterranno il pubblico con dell'ottima musica. Cover di gruppi famosi e canti popolari regaleranno momenti di intrattenimento infiniti per il giorno di Pasquetta 2016: una gita fuori porta e della musica alternativa. Capiamo sia difficile poi ricominciare da domani lavoro e routine di tutti i giorni ma non disperate troppo… le prossime vacanze sono già il 25 aprile e 1 maggio, tenere duro

Anche a Pasquetta, invece che farsi gli auguri di un buon Lunedì dell’Angelo, coloro che vogliono tenersi in forma potranno divertirsi parecchio: questo grazie alle possibilità che sono offerte dalla città di Roma, ovvero la giornata dedicata interamente al trekking. Si tratta di una lunga passeggiata lunga ventidue chilometri circa che passa per i migliori punti della città. La partenza, che sarà mattutina, avverrà al Metro Circo Massimo, dove tutti i vari partecipanti all'evento dovranno farsi trovare muniti di tuta da ginnastica, cappellino e scarpe da corsa. Il percorso condurrà le persone verso la stazione ferroviaria Santa Maria delle Mole. Dopo una bella faticata, ed un piccolo attimo di riposo, sarà possibile tornare al punto di partenza prendendo il treno che riconduce al Metro Circo Massimo. L'allenamento fisico ed il divertimento, nonché piacere di stare in compagnia di tantissime persone, sarà veramente garantito da questa particolare giornata, completamente all'insegna del relax. 

Un rito antichissimo per la buona Pasquetta in Italia è il tradizionale Mercato dei fiori a Milano che propone la festa per questo dopo Pasqua dedicato al Lunedì dell’Angelo: un rituale risalente al 1200 che si ripete ininterrottamente ogni anno da allora e che vede in zona Porta Nuova la Fiera di Sant’Angelo o Mercato dei fiori per l’appunto. Ad attendere il pubblico, nonostante il brutto tempo di oggi e la pioggia che non accenna a diminuire, ci saranno bouquet e piante di ogni tipo, materiali per il giardinaggio e non solo, prodotti artigianali, vestiti e specialità dal mondo della gastronomia e della natura. Un appuntamento che coinvolge ogni anno migliaia di milanesi che non se ne vanno in gita di Pasquetta ma che preferiscono scambiarsi gli auguri prima dell’inizio della routine di lavoro e stress con questo appuntamento floreale e tradizionale. Appuntamento fin da da questa mattina a Milano presso la chiesa di Sant’Angelo, dalle 9 alle 19: buona Pasquetta (floreale) a tutti!

Un grande evento, in grado di regalare emozioni e una buona Pasquetta sul Vesuvio, a Napoli. Si tratta di una particolare gita veramente particolare e ricca di emozioni, che inizia con una lunga passeggiata alla scoperta di tutte le bellezze che sono racchiuse in tale zona. Oltre alla passeggiata in Lunedì dell'Angelo, sarà anche possibile poter effettuare tantissime foto differenti tra di loro: di tanto in tanto, nei migliori luoghi nei pressi del Vesuvio, sarà possibile fare delle piccole soste per poter ricaricare le energie e godersi la bellezza che il panorama è in grado di offrire. La giornata si concluderà con un classico picnic, in grado di regalare momenti di divertimento grazie alle simpatiche guide che offriranno tanti aneddoti interessanti che riguardano questa particolare zona. La passeggiata inizia alle ore 9.30 alla Rotonda dell’autostrada di Torre del Greco: il costo dell'evento è di quindici euro. Eventi ma classici per un buon napoletano ma per qualche turista capitato in questi luoghi incantevoli potrebbe essere il caso di visitare finalmente uno dei luoghi più suggestivi del nostro territorio.

Non solo la Pasqua, anche il giorno successivo, tradizionalmente chiamato Pasquetta 2016, è una festività da calendario. Il secondo giorno di Pasqua è anche detto Lunedì dell'Angelo, Lunedì di Pasquetta o Lunedì dell'Ottava di Pasqua. Il nome della ricorrenza deriva dal fatto che si ricorda l'incontro dell'angelo con le donne giunte al sepolcro dove era stato posto Gesù Cristo. Il Vangelo racconta che Maria di Magdala, Maria madre di Giacomo e Giuseppe e Salòme andarono al sepolcro per imbalsamare il corpo di Gesù con degli olii aromatici. Trovarono il grande masso che chiudeva l'accesso alla tomba spostato: le tre donne, preoccupate, cercavano di capire cosa fosse successo, quando apparve loro un angelo che disse: "Non abbiate paura, voi! So che cercate Gesù il crocifisso. Non è qui! È risorto come aveva detto; venite a vedere il luogo dove era deposto. Ora andate ad annunciare questa notizia agli Apostoli" E le donne si precipitarono a raccontare l'accaduto agli altri. La tradizione ha spostato questi fatti da Pasqua al giorno successivo probabilmente perché i Vangeli indicano che sono accaduti "il giorno dopo la Pasqua", anche se evidentemente quella a cui si allude è la Pasqua ebraica, che cadeva di sabato.

, che si festeggia oggi, è il secondo giorno di Pasqua. La ricorrenza non appartiene al calendario liturgico ufficiale della Chiesa Cattolica e non è un giorno di precetto per i cattolici. E' in ogni caso un giorno festivo ed è stato introdotto dallo Stato italiano nel dopoguerra per proseguire la festa della Pasqua, così come avviene per il 26 dicembre, giorno successivo al Natale. Pasquetta o Lunedì dell'Angelo nel nostro paese è un giorno si trascorre generalmente fuori casa, tempo permettendo, per una tradizionale gita o scampagnata o pic- nic fuori porta in compagnia di amici. Secondo un'interpretazione di questa tradizione, con le scampagnate o passeggiate fuori le mura, si vorrebbero ricordare i discepoli diretti ad Emmaus: infatti, lo stesso giorno della Resurrezione, Gesù apparve a due discepoli in cammino verso la località a pochi chilometri da Gerusalemme.

© Riproduzione Riservata.