BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ISABELLA NOVENTA / News, le bugie di Manuela Cacco a La Vita in Diretta: “Isabella voleva andare alle Antille” (Oggi, 3 marzo 2016)

Indagini in corso in casa di Freddy Sorgato, accusato dell'omicidio della segretaria Isabella Noventa: la donna non è morta per strangolamento? Nuove ipotesi al vaglio.

Isabella Noventa Isabella Noventa

CLICCA QUI PER LE ULTIME NOTIZIE SUL CASO ISABELLA NOVENTA, OGGI 4 MARZO 2016

 

ISABELLA NOVENTA, L'INTERVISTA DI MANUELA CACCO A LA VITA IN DIRETTA: "ISABELLA VOLEVA ANDARE ALLE ANTILLE"  (NEWS, OGGI 3 MARZO 2016) - E' stata la prima a cedere e a confessare che era lei la donna con il piumino bianco: Manuela Cacco, l'amica-amante di Freddy Sorgato, in carcere con l'accusa di aver ucciso Isabella Noventa. Anche Manuela Cacco e la sorella di Freddy, Debora, sono stati arrestati con l'accusa di concorso in omicidio. Del caso si parla oggi pomeriggio su Rai 1 a La vita in diretta, il programma condotto da Marco Liorni: negli ultimi giorni le indagini si stanno concentrando sui soldi. Pare che Freddy Sorgato annotasse la lista delle spese che faceva per Isabella. E a questo proposito il programma manda in onda una lunga intervista a Manuela Cacco prima che fosse arrestata: "Freddy è un uomo generoso, è una persona forte. E' stato molto frainteso, ha un carattere aperto, ha fotografie in cui bacia una e un'altra ma è molto rispettoso delle persone. Non si fidava più di Isabella: c'era qualcosa che non andava nei soldi che spendeva, aveva un tenore di vita troppo alto". E a proposito della scomparsa di Isabella Manuela racconta cosa le disse Freddy: "Mi raccontò della scomparsa di Isabella. Mi disse che l'aveva chiamato Paolo per dirgli che la sorella non era rientrata. E non si sentì di andare con Paolo a denunciare la scomparsa visto che erano solo amici. L'ho visto preoccupato ma non eccessivamente perché Isabella era una persona un po' imprevedibile, aveva l'idea di andare nelle Antille francesi".

ISABELLA NOVENTA, SUL RITROVAMENTO DEL SUO CORPO INTERVIENE ANCHE UN MEDIUM INGLESE: INDICATO IL PUNTO DOVE SI TROVEREBBE: “NASCOSTA SU UNA COLLINA DA PIU’ DI UNA PERSONA” (NEWS, OGGI 3 MARZO 2016) - Come accaduto per un altro giallo recente, quello relativo all'omicidio di Gloria Rosboch, anche sull'uccisione di Isabella Noventa è intervenuta di una medium, la quale ha avanzato alcuni dettagli relativi a dove sarebbe il corpo della segretaria 55enne. Proprio il mancato ritrovamento del suo cadavere, nonostante l'indicazione del punto che Freddy Sorgato - in carcere per il suo omicidio insieme alla sorella Debora ed all'amante Manuela Cacco - aveva indicato dopo il suo fermo, rappresenta il tassello mancante dell'intero giallo. Sin dalla sua scomparsa, si era espressa la sensitiva padovana Rosemary asserendo, come riporta Il Mattino di Padova: "Isabella la vedo in acqua. E' stata uccisa in garage dopo aver avuto un litigio con Freddy. Lei sapeva qualcosa e l'ha minacciato, per questo lui l'ha ammazzata. In casa c'erano anche la sorella di Freddy, Debora, e Manuela Cacco". Per la sensitiva, il caso si sarebbe risolto nel giro di un mese. Ora però, ad occuparsi del giallo sull'omicidio della Noventa è stato anche un medium inglese, il 50enne Paul, noto per le sue doti di sensitivo, il quale avrebbe addirittura rivelato dove si troverebbe il suo corpo: "Il luogo in questione ha il nome “d’oro” incluso, come collina d'oro, o monte d'oro... Penso che ci sia un pozzo o una fonte d'acqua su una collina con quel nome "oro" contenuto in essa. Ecco, Isabella si trova proprio lì, in quel luogo. Ed è stata nascosta lì da più di una persona, incluso il signor Freddy Sorgato". La verità è sempre più vicina?

ISABELLA NOVENTA NEWS, PARLA L’INVESTIGATORE ASSOLDATO DA FREDDY SORGATO PER CONTROLLARE LA DONNA: INCARICATO DUE VOLTE (ULTIME NOTIZIE OGGI, 3 MARZO 2016) - La notizia di oggi sul caso Isabella Noventa, mentre ancora purtroppo non si trova il corpo della segretaria uccisa da Freddy Sorgato, tratta delle parole di Riccardo Lentini, il detective ex carabiniere che martedì pomeriggio ha testimoniato di nuovo davanti al Palazzo di Giustizia dal pm Giorgio Falcone. Come riportiamo qui sotto, le parole di Lentini confermerebbero un possibile movente dell’omicidio: Freddy avrebbe ucciso per gelosia e per l’attenzione maniacale che teneva nei confronti di tutte le spese di Isabella. Basterebbe come movente? Gli inquirenti indagano: intanto però, l’investigatore che è stato assoldato da Freddy mesi fa per controllare la segretaria padovana, ha raccontato anche diversi altri particolari della vicenda, riportati dal Mattino di Padova quest’oggi. Lentini racconta di aver ricevuto due incarichi da Sorgato, il primo nell’ottobre 2014 giustificato “per motivi di credito” vantati dall’uomo nei confronti dell’ex fidanzata; il secondo invece, nel febbraio 2015, indica “l’indagine sul conto di Isabella Noventa per molestie possibili, violazioni della privacy e atti diffamatori”. Ragioni di soldi, motivi personali, dove sta la verità? Forse un misto de due con l’aggiunta del ruolo ancora non chiaro della sorella Debora Sorgato e la tabaccaia Manuela Cacco.

ISABELLA NOVENTA, PROSEGUONO LE INDAGINI IN CASA DI FREDDY SORGATO: SI CERCA LA LISTA DELLE SPESE FATTE PER LA SEGRETARIA (ULTIME NOTIZIE, OGGI 3 MARZO 2016) - Si cercherebbe anche la lista delle spese fatte da Freddy Sorgato per Isabella Noventa per capire la chiave di questo giallo. E' quanto riferisce il Mattino di Padova che sostiene come l'uomo durante la relazione con la segretaria avesse annotato tutti i regali e gli acquisti fatti per lei e che forse ritenesse di aver avuto in cambio poco amore: "Due anni di relazione e una “lista della spesa” compilata con scrupolo. Freddy Sorgato non aveva esitato ad annotare neppure la più piccola cifra pagata per Isabella compreso, appunto, il caffè al bar. E i due viaggi in una località del Mar Rosso in Egitto: nel primo Isabella sostituì Freddy, dopo un litigio, con l’amica Carla; il secondo (è il settembre scorso) fu il viaggio “riparatore” tra i due. (...) A parlarne è stato il detective Riccardo Lentini, l’ex carabiniere titolare dell’agenzia assoldato da Freddy Sorgato per controllare e pedinare Isabella". 

ISABELLA NOVENTA, PROSEGUONO LE INDAGINI IN CASA DI FREDDY SORGATO: LA SEGRETARIA NON E’ MORTA PER STRANGOLAMENTO? AL LAVORO REPARTO SPECIALE CHE SI OCCUPA DI CRIMINI VIOLENTI (ULTIME NOTIZIE, OGGI 3 MARZO 2016) - Il giallo sull'omicidio di Isabella Noventa manca ancora di un tassello importante: che fine ha fatto il suo corpo? Mentre nella casa di Freddy Sorgato, in carcere con la sorella Debora e con l'amica/amante Manuela Cacco, proseguono i rilievi della Polizia Scientifica in cerca di tracce biologiche dopo le recenti scoperte ritenute interessanti, nel pomeriggio di ieri a poca distanza da Noventa Padovana si recuperava il corpo senza vita di una donna, rinvenuto in un canale. Non si trattava, tuttavia, del cadavere di Isabella Noventa bensì di una donna del luogo scomparsa da diverso tempo e per la quale si segue la pista del suicidio, come rivela il "Corriere Adriatico". Nel frattempo, in contemporanea alle ricerche del corpo di Isabella Noventa, si continua ad indagare anche sulla sua vita privata. A tal fine, nella puntata di ieri de La vita in diretta è stato intervistato l'ex marito di Isabella Noventa, Pietro Gasparini, il quale ha confermato di non aver mai sentito parlare prima di questo tragico evento di Freddy Sorgato, suo ex fidanzato ora in carcere con l'accusa di omicidio. "Io ho sempre ribadito il carattere di Isabella, molto forte, ma che ha sempre saputo stare al suo posto e rispettato le persone", ha commentato l'uomo. "Isabella aveva scoperto qualcosa di pericoloso? Difficile da dirsi, è evidente che chi sa tace, gli inquirenti credo stiano lavorando in maniera encomiabile", ha ancora dichiarato l'ex marito di Isabella Noventa, per poi svelare, pur non avendo la massima certezza, il periodo non semplice che la donna stava attraversando da un punto di vista economico. In base a quanto svelato nel corso della trasmissione Pomeriggio 5, il prossimo lunedì saranno sentiti nuovamente Freddy Sorgato, la sorella Debora e la tabaccaia Manuela Cacco. In quell'occasione, forniranno dettagli importanti ai fini del ritrovamento del corpo di Isabella Noventa ? Intanto proseguono gli accertamenti nella casa dell'autotrasportatore dove, secondo le indiscrezioni trapelate dal programma di Canale 5, nelle passate ore sarebbe arrivato anche un reparto speciale direttamente da Roma e che si occupa di crimini violenti. Potrebbe presto essere smentita la prima ipotesi della morte per strangolamento.

© Riproduzione Riservata.